Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Infortunio per La Cagnina, goal annullato a Quellerba, cartellino rosso per Giuliato

IL TREVISO PERDE ANCHE IN CASA: L'EUROCALCIO LA SPUNTA PER 2-0

Seconda sconfitta consecutiva, persa l'imbattibilitą al Tenni


TREVISO - Dopo la pesante sconfitta di sette giorni fa sul campo del Trebaseleghe (0-1), il Treviso di mister Piovanelli cercava goal e punti nella delicata gara interna con l'Eurocalcio, unica squadra imbattuta del girone. Ma i biancocelesti sono incappati nella seconda sconfitta consecutiva: tra le mura amiche dello stadio Tenni la formazione di Cassola ha avuto la meglio per 2-0. Un goal per tempo (a segno i fratelli Marco e Mauro Dissegna) allontanano il Treviso dalle prime della classe. Un Treviso che ha attaccato per tutta la gara lasciando poche occasioni agli ospiti, gli unici finora a raccogliere i tre punti allo stadio Tenni. Complice della sconfitta anche l'espulsione per doppia ammonizione di Giuliato (uno dei migliori nel primo tempo) dopo un evidente fallo di ostruzione. 

 

La Cronaca:

 

pt. 1' - Fischio d'inizio. Primo pallone toccato dall'Eurocalcio.

 

pt. 7' - Occasione per il Treviso: l'Eurocalcio salva sulla linea un'incornata di Giuliato su cross di Di Prisco. 

 

pt. 9' - Ancora Treviso in attacco. I biancocelesti hanno inziaito con il piglio giusto. 

 

pt. 17' - GOAL DELL'EUROCALCIO: Alla prima vera incursione offensiva gli ospiti passano in vantaggio con un colpo di testa di Mauro Dissegna che finalizza al meglio un cross del fratello Marco. Bortolin compie il miracolo parando il tiro ma il pallone

 

pt. 18' - Eurocalcio vicino al raddoppio: ancora Dissegna lascia partire un sinistro che sfiora il palo. 

 

pt. 20' - I biancocelesti reagiscono: Giuliato di testa impegna l'estremo difensore del Cassola che toglie dal sette il pallone mandandolo in angolo. 

 

pt. 21' - Dagli sviluppi del corner la difesa dell'Eurocalcio libera, il pallone fnisce sui piedi di Di Prisco che lo ributta in area: ne esce un tiro cross che per poco non sorprende il portiere ospite. 

 

pt. 31' - Proteste del Treviso per un presunto fallo di mano in area su cross di Del Papa. Tutto regolare secondo l'arbitro.

 

pt. 40' - L'Eurocalcio amministra il gioco difendendo il vantaggio fino al termine del primo tempo; il Treviso prova a spingere ma non trova spazi. 

 

pt. 45' - Saranno due i minuti di recupero. 

 

pt. 47' - L'Eurocalcio va al riposo in vantaggio 1-0. I biancocelesti hanno creato molto di più ma non sono riusciti a trovare il pareggio. 

 

SECONDO TEMPO:

 

st. 1' - Il Treviso parte subito in quarta alla ricerca del pareggio ma la prima incursione offensiva si conclude con un nulla di fatto. 

 

st. 5' - Goal annullato al Treviso: Quellerba finalizza al meglio una punizione di Di Prisco ma l'arbitro annulla per fuorigioco dopo la spizzata di testa di Ton che aveva servito l'attaccante biancoceleste.

 

st. 6' - Infortunio per La Cagnina: dopo il goal annullato, il biancoceleste si accascia a terra ed esce zopicando. Problema muscolare. 

 

st. 9' - ESPULSIONE PER IL TREVISO: cartellino rosso per doppia ammonizione a carico di Giuliato dopo un fallo di ostruzione.  

 

st. 14' - Occasione per i biancocelesti: sventola da fuori di Di Prisco che costringe a un grande intervento l'estremo difensore dell'Eurocalcio Andrighetto.

 

st. 17' - Cambio per il Treviso: crampi per Orfino, al suo posto entra Mensah. 

 

st. 23' - GOAL DELL'EUROCALCIO: A segno Marco Dissegna che sfrutta un buco nella difesa biancoceleste dopo un rinvio dalla difesa. 

 

st. 28' - Ancora Di Prisco pericoloso: un sinistro da fuori area impegna Andrighetto.

 

st. 31' - Altro miracolo di Andrighetto: stavolta la parata salva risultato viene effettuata dopo un gran colpo di testa di Del Papa.  

 

st. 36' - L'Eurocalcio sfiora il terzo goal: ancora Marco Dissegna, dopo due dribbling, di fronte a Bortolin calcia fuori di un niente.  

 

st. 45' - Saranno cinque i minuti di recupero.

 

st. 47' - Occasione per il Treviso: palo clamoroso di Ton a porta vuota. Giornata no per i biancocelesti. 

 

st. 50' - Prima sconfitta casalinga del Treviso: allo stadio Tenni l'Eurocalcio Cassola vince 2-0 grazie ai goal dei fratelli Marco e Mauro Dissegna.

 

Le partite dell'11° giornata:

Campigo – Summania 1-1

Cornedo – Azzurra Sandrigo 3-3

Calcio Sarcedo – Cartigliano 0-1

Caldogno Rettorgole – Godigese 0-2

Treviso – Eurocalcio 0-2

Mussolente – Ac Nove Stefani 0-0

Loreggia – Petra Malò 2-2

Rossano – Ambrosiana Trebaseleghe 2-2

 

La Classifica:

Calcio Sarcedo 25, Eurocalcio 23, Godigese 19, Cartigliano 18, Caldogno Rettorgole 18, TREVISO 16, Mussolente 15, Ac Nove Stefani 15, Ambrosiana Trebaseleghe 14, Petra Malò 14, Azzurra Sandrigo 13, Summania 12, Loreggia 11, Campigo 11, Cornedo 7, Rossano 6.