Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Venezia, al Taliercio la squadra di Banchi battura per 88-82, decisivo l'ultimo quarto

BUONA LA PRIMA PER MARKOVSKI LA REYER MANDA KO L'ARMANI

Un grande Andre Smith (27 punti) trascina l'Umana fuori dalla crisi


VENEZIA - Con una prestazione sontuosa di Andre Smith (27 punti e 5 rimbalzi) la Reyer Venezia del nuovo allenatore Zare Markovski esce dalla crisi e batte l'Armani Jeans Milano per 88-82, nel posticipo della 6ª giornata di campionato. Per la formazione lagunare, reduce da una striscia negativa di tre ko consecutivi, si tratta della seconda vittoria in stagione. Gara equilibrata quella tra i padroni di casa e la squadra di coach Banchi (59-56 al termine del terzo quarto): decisivo l'ultimo periodo di gioco con la Reyer che allunga (tocca il +10) e poi amministra il vantaggio nel finale. Una vera boccata d'ossigeno per Venezia che domenica prossima è attesa sul difficile campo della Virtus Bologna che è reduce dalla vittoria sul parquet di Roma.