Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/187: IN FRIULI IL CAMPIONATO ITALIANO AIGG

Assegnati i tricolori 2017 dei giornalisti


TREVISO - Chiuso con l’ultima gara di Villa d’Este il Challenge Aigg Diavolina 2017 che mi aveva visto con un bel piatto d’argento, è ora la volta del Campionato individuale, che si gioca a Fagagna, al Circolo Golf Udine. Nelle giornate precedenti il Club aveva ospitato il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Condannati con rito abbreviato Gioami Almenari, Donovan Locato e Samuele Bosco

CINQUE AUTO RUBATE E UNA BORSA CON 1.800 EURO: 9 ANNI DI PENA

I colpi sarebbero stati messi a segno tra l'aprile e il maggio 2013:


SUSEGANA – (gp) Oltre nove anni di condanne. Questo l'esito dell'udienza preliminare di fronte al gup Silvio Maras che vedeva imputati tre giovani accusati a vario titolo di furto aggravato, ricettazione, violazione degli obblighi di sorveglianza speciale e falsa attestazione delle proprie generalità. Il 37enne Gioami Almenari, nativo di San Donà di Piave ma domiciliato a Nervesa della Battaglia, è stato condannato a 4 anni di reclusione, il 25enne Donovan Locato, sacilese domiciliato a Chiarano, a 2 anni e 10 mesi, mentre il bergamasco di Gorgo al Monticano Samuele Bosco, 40 anni (assolto dall'accusa di ricettazione), a 2 anni e 6 mesi. Secondo l'accusa Almenari e Locato si sarebbero resi responsabili del furto di cinque autovetture nel giro di appena due giorni, tra il 28 e il 30 aprile 2013 a Meduna, San Stino e Motta di Livenza, a Porcia e a Salgareda. Una di questa sarebbe stata poi ceduta a Bosco, da qui l'accusa di ricettazione, circostanza smentita in aula e dunque il reato è venuto meno. Tutti e tre erano poi accusati di aver rubato una borsa contenente 1.800 euro a una donna a Francenigo di Gaiarine. Era il 26 maggio scorso quando si sarebbero affiancati all'auto della vittima e uno di loro avrebbe preso la borsa appoggiata sul sedile anteriore della vettura per poi fuggire a bordo di una delle auto rubate, che poi hanno abbandonato tentando di darle fuoco.