Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Treviso, gli esuberi sono 1400 sui 6mila occupati dalla multinazionale

VERTENZA ELECTROLUX: ZAIA SCRIVE UNA LETTERA AL PREMIER LETTA

Richiesta di aprire un tavolo con azienda, parti sociali e istituzioni


TREVISO - Con una lettera inviata oggi, il Presidente del Veneto, Luca Zaia, sollecita il Presidente del Consiglio, Enrico Letta, ad aprire con urgenza il tavolo dedicato al caso Electrolux, il gruppo industriale del settore elettrodomestici che ha preannunciato una verifica finalizzata alla riduzione del lavoro negli stabilimenti italiani e in quello di Susegana, oltre alla delocalizzazione delle produzioni in altri paesi europei. “Ritenendo che la vicenda della Electrolux debba essere considerata una vertenza strategica nazionale – scrive Zaia, che la settimana scorsa aveva partecipato a una riunione con i rappresentanti del Ministero dello Sviluppo Economico e i governatori delle regioni interessate – Le chiedo di convocare con ogni urgenza consentita un tavolo con azienda, parti sociali e istituzioni”. “Al momento – ricorda Zaia al premier – gli esuberi annunciati sono oltre 1.400 sui 6.000 dipendenti occupati dalla multinazionale in Italia. E’ assolutamente necessario un intervento straordinario per il settore”.