Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Match delicato alle 20.30 contro il Lecco, temibile squadra di tiratori

TVB IN ANTICIPO QUESTA SERA VUOLE INGRANARE LA QUINTA

Bjedov: "Bisognerà difendere alla grande", diretta su Veneto Uno


TREVISO Reduce da 4 vittorie consecutive, la De' Longhi si presenta questa sera nell'anticipo al Palacicogna (ore 20.30) per affrontare il Basket Lecco. Chiaro che, anche con il recupero di capitan Gatto, Treviso punta ad allungare la striscia posotiva. Ma coach Bjedov mette tutti in guardia. "Sarà un'altra partita in cui dovremo stare attentissimi in difesa, Lecco è una squadra che gioca in attacco in modo simile e Spilimbergo, con tanti ottimi tiratori da tre da curare, come Negri. Ma rispetto ai friulani loro hanno molti più uomini di esperienza, elementi come Simone Gatti ed Alberto Angiolini vengono da categorie superiori e quindi i pericoli saranno più diffusi nel campo, senza contare l'imprevedibilità di Ibrahim Cisse. Dovremo sfoderare la nostra difesa per imporre il nostro gioco, questo è il nostro piano abituale e stasera lo sarà ancora di più. Abbiamo recuperato Ivan Gatto e per noi è naturalmente importantissimo, gli altri stanno bene e il morale è alto. Giocare con il nostro pubblico che ci spinge ci darà la spinta in più per provare ad allungare la nostra striscia di vittorie e fare un altro gradino nel miglioramento generale del nostro gioco."

 

Cronaca diretta su Radio Veneto Uno.