Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/216: LA CINA È VICINA ANCHE SUL GREEN

A Pechino, lo svedese Bjork supera Otaegui


TREVISO - Ed ecco l’Open di questo Paese fino a ieri tanto lontano da noi, e che oggi, in quanto a Golf e non solo, si sta portando in pole position nel mondo.Il Volvo China Open, torneo dell’European Tour che si avvale dell’organizzazione dell’Asian Tour, si gioca al Topwin...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/215: ALLA MONTECCHIA VA IN SCENA IL BANCA GENERALI INVITATIONAL

Quarta tappa del circuito sponsorizzato dal gruppo bancario


SELVAZZANO DENTRO (PD) - In un ambiente speciale, la gara di golf 18 buche stableford, contrassegnata dall’esclusività e dal prestigio di “Banca Generali Private”. Era la quarta delle sette tappe del “Trofeo di golf area nord est” sponsorizzato da Banca...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/214: IL CHALLENGE AIGG RITORNA IN VENETO

Giornalisti golfisti impegnati a Frassanelle e al Colli Berici


PADOVA/VICENZA - Il Challenge dei Giornalisti Golfisti d’Italia 2018, dopo le giornate romane è arrivato in Veneto, nel padovano e nel vicentino. Abbiamo giocato in due particolarissimi Campi, ambientati in luoghi molto interessanti. Nella prima giornata abbiamo goduto della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'autopsia esclude l'errore medico: diagnosi e terapia hanno seguito la procedura

ELVIO GRIGOLETTO È MORTO PER I TRAUMI RIPORTATI NELL'INCIDENTE

L'83enne, padre del vicesindaco, fu investito da un'auto venerdì


TREVISO - (gp) E' stato un edema polmonare, conseguenza dei traumi toracico e cranico riportati nell'incidente in cui è rimasto coinvolto venerdì scorso, a provocare la morte di Elvio Grigoletto. Il nesso di causa tra i due eventi sembra dunque chiaro, anche se saranno necessarie due settimane per spiegarlo nei particolari. L'esito dell'autopsia effettuata dall'anatomopatologo Alberto Furlanetto sul corpo dell'83enne, padre del vicesindaco di Treviso Roberto, ha invece escluso che ci siano stati errori da parte dei medici e del personale sanitario che hanno soccorso e curato Elvio Grigoletto dopo l'investimento avvenuto in via Sant'Antonino. Per il medico legale l'operato dei sanitari avrebbe rispettato tutte le procedure e le cure sarebbero state adeguate e idonee. A confermarlo, stando agli esiti dell'esame autoptico, il fatto che lesioni e fratture diagnosticate all'ospedale Ca' Foncello sono le stesse messe a referto dal professor Furlanetto. Il dubbio era legato alle dimissioni dell'83enne, che secondo i familiari della vittima l'ospedale avrebbe voluto firmare già sabato mattina ma che, su pressione della moglie di Grigoletto, l'ex infermiera in pensione Mirella Buttignol, sono state posticipate a domenica pomeriggio, poche ore prima del decesso sopraggiunto per l'aggravarsi del quadro clinico alle 7.30 di lunedì mattina. La famiglia ha comunque nominato un perito di parte dell'università di Padova che seguirà l'evolversi del caso confrontandosi con quello nominato dalla Procura. Secondo il consulente della famiglia Grigoletto il nesso causale tra l'investimento e la morte dell'ex agente di commercio è certo. E proprio a fronte dell'esito dell'autopsia, sembra scontata l'iscrizione nel registro degli indagati per omicidio colposo dell'uomo che alla guida della sua Dacia Sandero ha travolto il padre del vicesindaco scaraventandolo a terra privo di sensi.