Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/194: IN SUDAFRICA IL PENULTIMO ATTO DELL'EUROPEAN TOUR

Vittoria per l'indolo di casa Brendan Grace


Dopo il Turkish Open, giocato ad Antalya la scorsa settimana e conquistato da Justin Rose, siamo ora al Gary Player GC di Sun City (par 72) in Sudafrica, dove, dal 9 al 12 novembre, si disputa il Nedbank Golf Challenge penultimo atto dell’European Tour, e settimo degli otto eventi delle Rolex...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/193: IN OMAN SI CONCLUDE LA CORSA DEL CHALLENGE

In palio la "carta" per l'European Tour


MUSCAT - Ricordiamo brevemente cos’è il Challenge, chiamato un tempo Satellite. È un Tour organizzato dal PGA European Tour, con la serie di tornei di golf professionali. È finalizzato allo sviluppo e alla promozione degli atleti al Tour europeo, che si classificano in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/192: JUSTIN ROSE, RIMONTA VINCENTE IN CINA

Il Wgc di Shanghai si decide solo nel giro finale


SHANGHAI - Sul percorso dello Sheshan International GC (par 72), a Shanghai, dal 26 al 29 ottobre, si è giocato il quarto e ultimo torneo stagionale, del World Golf Championship, il mini circuito mondiale, a cui sono stati ammessi appena 78 concorrenti, solo i grandi. Com’è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'autopsia esclude l'errore medico: diagnosi e terapia hanno seguito la procedura

ELVIO GRIGOLETTO ╚ MORTO PER I TRAUMI RIPORTATI NELL'INCIDENTE

L'83enne, padre del vicesindaco, fu investito da un'auto venerdý


TREVISO - (gp) E' stato un edema polmonare, conseguenza dei traumi toracico e cranico riportati nell'incidente in cui è rimasto coinvolto venerdì scorso, a provocare la morte di Elvio Grigoletto. Il nesso di causa tra i due eventi sembra dunque chiaro, anche se saranno necessarie due settimane per spiegarlo nei particolari. L'esito dell'autopsia effettuata dall'anatomopatologo Alberto Furlanetto sul corpo dell'83enne, padre del vicesindaco di Treviso Roberto, ha invece escluso che ci siano stati errori da parte dei medici e del personale sanitario che hanno soccorso e curato Elvio Grigoletto dopo l'investimento avvenuto in via Sant'Antonino. Per il medico legale l'operato dei sanitari avrebbe rispettato tutte le procedure e le cure sarebbero state adeguate e idonee. A confermarlo, stando agli esiti dell'esame autoptico, il fatto che lesioni e fratture diagnosticate all'ospedale Ca' Foncello sono le stesse messe a referto dal professor Furlanetto. Il dubbio era legato alle dimissioni dell'83enne, che secondo i familiari della vittima l'ospedale avrebbe voluto firmare già sabato mattina ma che, su pressione della moglie di Grigoletto, l'ex infermiera in pensione Mirella Buttignol, sono state posticipate a domenica pomeriggio, poche ore prima del decesso sopraggiunto per l'aggravarsi del quadro clinico alle 7.30 di lunedì mattina. La famiglia ha comunque nominato un perito di parte dell'università di Padova che seguirà l'evolversi del caso confrontandosi con quello nominato dalla Procura. Secondo il consulente della famiglia Grigoletto il nesso causale tra l'investimento e la morte dell'ex agente di commercio è certo. E proprio a fronte dell'esito dell'autopsia, sembra scontata l'iscrizione nel registro degli indagati per omicidio colposo dell'uomo che alla guida della sua Dacia Sandero ha travolto il padre del vicesindaco scaraventandolo a terra privo di sensi.