Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Casalecchio (ore 18.15) gli ex Markovski e Vitali sfidano la Granarolo

DOPO MILANO LA REYER HA VOGLIA DI ANDARE A VINCERE A BOLOGNA

Il coach: "Per me questa gara resta speciale", diretta su Veneto Uno


VENEZIA - Sull'onda dell'entusiasmo per la vittoria sulla Armani Milano, coincisa con l'esordio in panchina di Zare Markovski, l'Umana Reyer Venezia sarà di scena oggi alle 18.15 a Casalecchio contro la Granarolo, una delle tre capolista assieme a Siena e Brindisi. Partita importante e delicata per i lagunari, che hanno due ex come Luca Vitali e lo stesso coach Markovski, che dice: "Giocare contro la Virtus, per me, non è mai una partita come tutte le altre. A Venezia ho trovato dei giocatori di livello per la serie A e disponibili a fare quello che ho chiesto loro. Sia in difesa sia in attacco ho chiesto cose chiare, non era il momento di fasciarci la testa, e loro sono stati bravi a metterle in atto, ma è inutile fare previsioni su che partita sarà a Bologna. Si scenderà in campo, punteremo a limitare gli avversari e cercheremo di imporci: gli obiettivi si cercano strada facendo. Adesso è solo il momento di fare dei passi verso le vittorie".

 

Diretta su Radio Veneto Uno.