Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Casalecchio (ore 18.15) gli ex Markovski e Vitali sfidano la Granarolo

DOPO MILANO LA REYER HA VOGLIA DI ANDARE A VINCERE A BOLOGNA

Il coach: "Per me questa gara resta speciale", diretta su Veneto Uno


VENEZIA - Sull'onda dell'entusiasmo per la vittoria sulla Armani Milano, coincisa con l'esordio in panchina di Zare Markovski, l'Umana Reyer Venezia sarà di scena oggi alle 18.15 a Casalecchio contro la Granarolo, una delle tre capolista assieme a Siena e Brindisi. Partita importante e delicata per i lagunari, che hanno due ex come Luca Vitali e lo stesso coach Markovski, che dice: "Giocare contro la Virtus, per me, non è mai una partita come tutte le altre. A Venezia ho trovato dei giocatori di livello per la serie A e disponibili a fare quello che ho chiesto loro. Sia in difesa sia in attacco ho chiesto cose chiare, non era il momento di fasciarci la testa, e loro sono stati bravi a metterle in atto, ma è inutile fare previsioni su che partita sarà a Bologna. Si scenderà in campo, punteremo a limitare gli avversari e cercheremo di imporci: gli obiettivi si cercano strada facendo. Adesso è solo il momento di fare dei passi verso le vittorie".

 

Diretta su Radio Veneto Uno.