Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La polizia arresta un 53enne montenegrino, Manildo: "Si alla sicurezza partecipata"

PAURA IN CENTRO, ANZIANA RAPINATA DA UNO STRANIERO

Vittima una 73enne: aggredita, presa a pugni e derubata della borsa


TREVISO - Presa a pugni e rapinata in pieno centro storico, mentre stava tornando a casa. Ad essere aggredita brutalmente, domenica poco dopo le 20, è stata una donna di 73 anni, originaria di Lecce, Lucia Turrisi. L'anziana stava facendo ritorno a casa lungo via Tommaso da Modena, di fronte alla rosticceria “Albertini”, quando improvvisamente un uomo le ha strappato la borsa e per guadagnarsi la fuga ha scagliato due pugni sulla schiena della malcapitata. Il malvivente si è dileguato a piedi; nel frattempo due dipendenti della rosticceria hanno contattato il 113 e soccorso la 73enne. Le volanti della polizia hanno bloccato ed arrestato poco dopo il rapinatore, nei pressi di via Riviera Margherita. A finire in manette un 53enne montenegrino, Tomislav Marinkovic, pregiudicato per furti e già conosciuto dalle forze dell'ordine. Lo straniero è in carcere a Santa Bona e dovrà rispondere di rapina; mentre si trovava in Questura avrebbe tentato anche di autoferirsi con le chiavi di un'auto.
Il commento del sindaco Giovanni Manildo: “Il presidio della polizia locale nel quadrante tra Ponte San Martino, via Roma, Sant’Andrea e il supermercato Pam c’era una volta e continua ad esserci anche ora. Ma a fare la differenza questa volta è stato un migliore coordinamento tra le forze dell’ordine e l’intervento di due cittadini che con la loro segnalazione alle forze di polizia hanno permesso l’arresto del rapinatore. Abbiamo sempre sostenuto, e questo episodio ne è la prova concreta, che i primi promotori della sicurezza in città debbano essere i cittadini”. Era stato proprio il primo cittadino nei giorni scorsi a chiedere al Prefetto Pietro Signoriello di indire un comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, ribadendo la necessità di lavorare per prevenire episodi di microcriminalità sul territorio comunale. “In occasione dell’incontro avvenuto qualche giorno fa, Prefetto e Questore mi hanno assicurato che, grazie a un maggiore livello di coordinamento e una presenza capillare delle forze dell’ordine sul territorio comunale, si potrà lavorare soprattutto per prevenire simili episodi. Intanto un plauso va ai due cittadini che hanno fatto la segnalazione e alla polizia che è intervenuta in maniera pronta”.