Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Inoltrata la richiesta, a titolo non oneroso, dal sindaco Daniela Marzullo

IL COMUNE DI CASIER CHIEDE AL DEMANIO LA CASERMA SERENA

"Un progetto per offrire ulteriore qualità urbanistica al territorio"


CASIER - L’amministrazione comunale di Casier, credendo nel potenziale dell'area, ha inoltrato all'Agenzia del Demanio la richiesta per il trasferimento della proprietà del complesso caserma Serena (ex deposito genio), a titolo non oneroso, come previsto nel Decreto del Fare che ha ripreso il percorso del federalismo demaniale. L'Agenzia del Demanio, verificati i presupposti per l'accoglimento della richiesta, avrà sessanta giorni di tempo, a partire dal 30 novembre, data ultima per la presentazione delle domande, per comunicare al Comune l'esito dell'istruttoria. Da quel momento un preciso cronoprogramma scandirà il percorso verso il trasferimento effettivo della proprietà. Il compendio si trova a nord di Dosson, ai confini con il comune di Treviso (area del cimitero comunale di San Lazzaro). Si tratta di un’area di circa 90 mila metri ritenuta di sicuro interesse non solo per il territorio comunale. Se entro tre anni dal trasferimento della proprietà il Comune non sarà riuscito a valorizzare l’area, dovrà renderla allo Stato. In questi anni l'amministrazione casierese ha attentamente monitorato il percorso del federalismo demaniale ed elaborato idee e proposte per la valorizzazione dell'ex deposito militare. "Ora siamo pronti ad esplicitare i nostri progetti proponendoli

per un concorso di idee per offrire ulteriore qualità urbanistica al nostro territorio, anche condividendo con il comune di Treviso alcuni dei contenuti - sottolinea il sindaco Daniela Marzullo. Ritengo che l’acquisizione di quest’area sia una grande opportunità, non solo per Casier, un’eredità davvero importante che lasciamo ai nostri cittadini e all'amministrazione che verrà. Così come lo è stato l'acquisto, alla fine del mio primo mandato, dell’area da destinare a Dosson parco urbano, sottraendola alla speculazione edilizia".