Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'effetto spettacolare grazie ad una serie di luci led inserite nel rivestimento esterno

LA TORRE DI CONTROLLO CHE CAMBIA COLORE IN BASE ALLA VELOCITÀ DEL VENTO

Realizzata da Permasteelisa all'aeroporto Kutaisi, in Georgia


VITTORIO VENETO - L'azienda trevigiana Permasteelisa Group, leader mondiale nella progettazione, produzione ed installazione di involucri architettonici, facciate continue e sistemi di interni, ha realizzato le facciate e gli allestimenti interni delle aree comuni del nuovo Kutaisi “King David the Builder” International Airport in Georgia. L’infrastruttura aeroportuale, simbolo della riqualificazione dell’area, comprende oltre alla pista d’atterraggio l’edificio del terminal, la palazzina uffici e la torre di controllo del traffico aereo. Permasteelisa ha realizzato le facciate di tutte le unità del progetto, che comprende un Terminal di 4.000 mq, una torre di controllo alta 55 metri e una palazzina adibita a uffici di 1.500 mq. In particolare, la copertura del terminal è stata realizzata per i due lati lunghi con l’installazione di 1.500 mq di facciate di vetro e per i due lati corti con l’installazione di 1.000 mq di pannelli di alluminio.

L’interno del terminal è caratterizzato da una struttura ad ombrello trasparente, che funziona come una rotatoria per i flussi di passeggeri e che garantisce la vista sulle piste e sul Caucaso all’orizzonte, e da interni realizzati in corian bianco per rafforzare l’idea di trasparenza.

La torre di controllo e l’edificio con gli uffici operativi e di supporto sono stati progettati per integrarsi nel design del terminal: la facciata della stanza operativa della Torre di controllo è stata realizzata in vetro con elevate performance acustiche, mentre la restante parte della torre è stata ricoperta da una pelle forata di alluminio, che garantisce una ventilazione e una illuminazione ottimale alla struttura.

Infine, con un set di luci led inserite nel rivestimento, la struttura è in grado di cambiare colore nelle ore notturne ogni volta che si modifica la velocità del vento. La Palazzina uffici è stata ricoperta da una facciata vetrata di 330 mq e per la restante parte strutturale da un rivestimento di alluminio di 800 mq.


Galleria fotograficaGalleria fotografica