Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Una lettura scenica interpreta "Les Ames aux pieds nus" della poetessa siriana Maram-al-Masriuna

ANIME SCALZE: LE DONNE DELLA POESIA CONTEMPORANEA IN UN READING TEATRALE

Giovedì 28 novembre al Centro Candiani di Mestre


MESTRE - Sono storie di donne. Sole, umiliate, ferite, ma a cui non manca il coraggio e la dignità. Donne di tutte le età e provenienti da diversi luoghi del mondo, incontrate a Parigi o nei Paesi di origine dalla poetessa e giornalista siriana Maram-al-Masriuna, una delle voci più sensibili della nuova poesia araba che ha raccolto e narrato le loro vicende nel libro “Les Ames aux pieds nus”. Da questo libro è stata tratta la lettura scenica “Anime scalze” - il nuovo capitolo de Le signore della protesta, curato dall'Associazione Voci di carta insieme al coro multietnico Voci dal Mondo - che si terrà giovedì 28 novembre alle ore 18.30 al Centro Candiani di Mestre, organizzatore dell'evento col CISM (Coordinamento Immigrati Sud del Mondo di Spinea) e con il supporto del Centro Donna del Comune di Venezia, Comune di Venezia Beni e Attività Culturali.

Come spiega ai nostri microfoni la regista Simonetta Nardi, si tratta di un reading composito, strutturato in brevi racconti che descrivono tematiche di estrema attualità come la violenza domestica, quella nei luoghi di lavoro, la senilità vissuta precariamente o la coercizione sessuale. E non dimentica la figura dei bambini, testimoni lucidi e vittime stesse delle violenze subite dalla madre.

Masram parla con semplicità e sincerità alla mente ed al cuore, indicando come ‘condividere il mondo' con il concreto e quotidiano esercizio del reciproco intendimento ed il recuperato senso della libertà come valore fondante della comunità umana.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.

Alessandra Ghizzo