Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, allarme furti: in via Boiago casa saccheggiata dai "topi d'appartamento"

SCOPRE DUE LADRI: LI PEDINA E LI FA ARRESTARE DALLA POLIZIA

In manette finiscono un lituano 30enne ed un georgiano di 60 anni


TREVISO - Ha sorpreso due ladri mentre, armati di cacciavite, stavano cercando di scassinare la porta di un'abitazione di viale De Gasperi, nel centro di Treviso, ed è riuscito a metterli in fuga e a farli catturare dalla polizia. L'episodio è avvenuto nella serata di mercoledì, poco dopo le 18.15. Protagonista, involontario, di questa vicenda, è un 35enne trevigiano. L'uomo, di passaggio nei pressi dell'abitazione che i topi d'appartamento avevano messo nel mirino, ha subito notato i due ladri ed ha subito contattato il 113. I malviventi, scoperti, hanno cercato di dileguarsi a piedi verso la stazione ferroviaria. Il testimone li ha prima descritti alla centrale operativa e poi pedinati. Due volanti della polizia giunte nella zona hanno completato l'opera arrestando per tentato furto due ladri in trasferta, entrambi senza fissa dimora: si tratta di lituano di 30 anni ed un 60enne georgiano. Secondo i dati in possesso alle Questura che ha già arrestato ben quattro persone negli ultimi giorni per furti o rapine, sono le ore del tardo pomeriggio quelle preferite dai “topi d'appartamento”. Inoltre nel periodo prenatalizio si rileva un'impennata dei furti in casa. A finire nel mirino dei ladri, nella giornata di mercoledì, numerose abitazioni soprattutto in periferia. Il colpo più ragguardevole nel quartiere di San Giuseppe, presso un'abitazione di via Boiago, una zona già finita al centro delle cronache per una rapina messa a segno a fine agosto ai danni di Bruna Colusso. Ad essere letteralmente depredata l'abitazione di una donna di circa 50 anni: i malviventi, dopo aver messo a soqquadro la casa, hanno portato via vari gioielli in oro e borse. La padrona di casa era uscita di casa poco dopo le 16.30; al rientro la triste sorpresa.

Galleria fotograficaGalleria fotografica