Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND È IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE È IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerà l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Istrana, inseguimento dei carabinieri nella serata di mercoledì

LADRI IN FUGA PROVOCANO INCIDENTE E VANNO AL BAR

Denunciati tre albanesi di 20, 21 e 24 anni, refurtiva recuperata


ISTRANA - Stavano scappando dai carabinieria bordo di una Alfa 156 ma durante la fuga, a Istrana, all'altezza di piazza Roma, sono finiti contro un altro veicolo, una Citroen Xsara Picasso, ferendo il conducente: scesi dalla vettura sono poi scappati a piedi. La fuga di tre cittadini albanesi di 24, 21 e 20 anni è stata molto breve: i malviventi sono entrati in un bar e pensando di non essere scoperti, hanno nascosto la refurtiva nel cestino della toilette. I carabinieri hanno identificato i malviventi e recuperato il bottino dei furti messi a segno durante la serata. A bordo del mezzo degli stranieri, dotato di contrassegno assicurativo falso, sono stati trovati piedi di porco, una grossa mazza ed alcuni guanti da muratore. Per tutti è scattata una denuncia per possesso di chiavi alterate o grimaldelli, falsità in scrittura privata, fuga dopo incidente e omissione di soccorso.