Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Trevignano, spariti denaro e gioielli, l'azienda invita i cittadini a fare attenzione

SI FINGE OPERATORE DELL'ATS E SVALIGIA LA CASA DI DUE ANZIANI

Controllo per una contaminazione dell'acqua e tesserino finto


TREVIGNANO - Attenzione alle truffe: un falso addetto del servizio idrico ha truffato una coppia di anziani, oggi, a Trevignano. L'episodio si è verificato intorno a mezzogiorno, quando un uomo ha suonato alla porta della coppia, residente in via De Faveri, a Falzé, spacciandosi per un operatore dell'ATS e sostenendo di dover effettuare dei controlli a causa di una possibile contaminazione dell'acqua. Il truffatore (basso, italiano e intorno alla cinquantina), vestito con un giubbotto ad alta visibilità, ha esibito un falso tesserino dell'ATS per farsi accogliere in casa, riuscendo poi a sottrarre dall'abitazione denaro e gioielli. L'amministrazione Comunale invita tutti i cittadini ad essere diffidenti e a contattare immediatamente i carabinieri nel caso in cui episodi di questo genere si dovessero ripetere. L'ATS, infatti, non ha in corso alcuna forma di verifica porta a porta tra gli utenti del servizio idrico.