Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ventuno i favorevoli, cinque i contrari, Gentilini "diserta" il voto e lascia la sala

IUS SOLI: CA' SUGANA DÀ IL VIA LIBERA ALLA CITTADINANZA CIVICA

Gli stranieri iscritti all'anagrafe di Treviso sono il 13,30% dei cittadini


TREVISO – (gp) La cittadinanza civica è diventata realtà. Il cosiddetto ius soli temperato che prevede di assegnare la cittadinanza onoraria ai figli degli immigrati nati e cresciuti a Treviso è stata votata nel corso del consiglio comunale. In Veneto gli stranieri residenti (dati del censimento 2011) sono 457 mila, in pratica il 9,4% popolazione. A livello nazionale, per incidenza di stranieri, è la quarta regione dopo Emilia Romagna, Umbria e Lombardia. A Treviso gli immigrati iscritti all'anagrafe sono il 13,30%, e risulta non solo la prima provincia del Veneto per incidenza, ma l'ottava a livello italiano. In base a questi dati l'assessore Anna Caterina Cabino ha presentato la propria relazione ai consiglieri comunali, suscitando i mugugni della minoranza ma incassando i voti favorevoli della maggioranza (21 favorevoli, 6 contrari). Ca' Sugana ha dunque trasformato in realtà la cittadinanza civica ai figli di immigrati in base allo ius soli. Una decisione contestata a turno da tutti i consiglieri di minoranza, Giancarlo Gentilini in testa, ma anche da alcuni rappresentanti di Lotta Studentesca, Forza Nuova e Rinascita per Treviso presenti a Palazzo dei Trecento che hanno consegnato una “cittadinanza onoraria della repubblica delle banane”.