Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dopo quattro turni senza vittorie i biancelesti tornano al Tenni

IL TREVISO COL PETRA MALO PER RITROVARE LA VIA DEL SUCCESSO

Il mister: "Possiamo ancora riprendere i primi", diretta su Veneto Uno


TREVISO - Ennesimo tentativo del Treviso per uscire dal tunnel in cui si trova da quattro giornate senza vittore: oggi alle 14.30 al Tenni c'è la gara contro il Petra Malo, tre punti più giù in classifica. Squadra e società non stanno vivendo momenti molto tranquilli ma urge tornare a vincere. Così la pensa mister Simone Piovanelli. "Loro in effetti dopo aver cambiato allenatore avevano fatto una vittoria e un pari, ma arrivano da una sconfitta interna; noi con tutti i problemi che possiamo avere, e che non devono diventare alibi, questa benedetta classifica la dobbiamo proprio muovere. Resto dell’idea che i primi li possiamo riprendere, però bisogna iniziare un filotto. E questa con il Malo è gara solo da vincere, con le buone o anche con le cattive. I tre punti ci mancano troppo, servirebbero anche per rasserenare l‘ambiente, i tifosi, i giocatori: dobbiamo isolarci e pensare solo a giocare, anche se c‘è un sacco di problematiche continuo a sperare che prima o poi si sblocchi qualcosa, anche a livello di mercato."

 

TREVISO (4-3-3): Bortolin; Pilotto, Ton, Balzan, Del Papa; Di Prisco, Livotto, Giuliato; Quellerba, Dal Compare, Gniago. All. Piovanelli

 

Diretta su Veneto Uno