Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Un pareggio col Cardiff che vale due punti, ma quanti rimpianti

AL BENETTON RIMANE IN GOLA L'URLO DI GIOIA: FINISCE 26-26

La risalita dei Leoni dopo uno dei peggiori primi tempi al Monigo


TREVISO - Treviso dai due volti contro i Blues. Primo tempo da dimenticare e ripresa con venti minuti iniziali da grande squadra e un pareggio strappato nel finale con risultato di 26-26.

Il Benetton parte bene e si porta subito in vantaggio con un calcio piazzato di Mat Berquist, ma i Blues reagiscono quasi subito, trovando un buon varco con Copeland.

Il numero 8 è sostenuto nella sua azione dalla linea dei trequarti che viene immediatamente innescata, con difesa biancoverde in ritardo. Fish serve alla fine Czekaj che deve solo schiacciare all'angolino.

I minuti successivi vivono sull'equilibrio e sulla sfida al piede tra le due aperture che realizzano un paio di calci a testa e portano lo score sul 9-13.

A segnare nuovamente sono purtroppo gli ospiti che usano ancora gli avanti per sfondare e trovano una meta con Copeland.

La prima frazione di gioco vede un Benetton mai particolarmente pericoloso e con troppe lacune difensive terminare sotto 9-20.

Nella ripresa Leonardo Ghiraldini e compagni entrano in campo con un piglio diverso, ma la prima occasione non viene sfruttata da Mat Berquist che sbaglia dalla piazzola.

Ad essere sempre particolarmente in vena contro la squadra di Cardiff si dimostra ancora una volta il flanker Alessandro Zanni.

Il friulano aveva realizzato una meta la scorsa stagione e lo stesso fa al 9' della ripresa, incuneandosi nella difesa avversaria ed allungandosi oltre la linea.

Ottimo momento per il Benetton che trova anche la seconda meta con un'azione personale del mediano Edoardo Gori, entrato ad inizio secondo tempo.

Davies un minuto dopo pareggia la situazione sul 23-23 ma i Leoni restano anche con un uomo in meno per il cartellino giallo comminato a Michele Rizzo.

Nel finale, un calcio a testa ancora tra Mat Berquist e Davies, che si guadagna anche il premio di Man of the Match. Un pareggio che porta due punti ad entrambe le compagini.

 

MARCATORI: pt 2' Berquist p.; 7' Czekaj meta tr. G. Davies; 12' Berquist p.; 14' e 17' G. Davies p.; 22' Berquist p.; 32' Copeland meta tr. G. Davies; st 9' Zanni meta tr. Berquist; 18' Gori meta tr. Berquist; 21' G. Davies p.; 28' Berquist p.; 35' G. Davies p.

 

BENETTON TREVISO: B. Williams; Nitoglia, Campagnaro (st 1' Sgarbi), Loamanu, Esposito; Berquist, Botes (st 1' Gori); Vosawai (st 17' Barbieri), Budd, Zanni; Van Zyl, Fuser (pt 33' Filippucci); Cittadini (st 34' Fernandez-Rouyet), Ghiraldini, De Marchi (st 17' Rizzo). A disp.: Ceccato, Ambrosini. All. F. Smith.

 

CARDIFF BLUES: Fish; O. Jenkins (st 34' Hamilton), R. Smith, Hewitt, Czekaj; G. Davies, L. Jones; Copeland, E. Jenkins (st 30' Young), Cook; Paulo, Down (st 8' Watts-Jones); Filise (st 19' Bourrust), R. Williams (st 8' Breeze), Hobbs. A disp.: T. Davies, T. Williams, Humberstone. All. P. Davies.

 

ARBITRO: Colgan della Federazione Irlandese.

 

NOTE: pt 9-20; cartellino giallo a: Rizzo (st 20'), Paulo (st 31'); spettatori: 3351; RaboDirect Man of the Match: Gareth Davies (Cardiff Blues); calciatori: Benetton Treviso 6/7 (Berquist 6/7), Cardiff Blues 6/6 (G. Davies 6/6); punti in classifica: Benetton Treviso 2, Cardiff Blues 2.