Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Quattro malviventi, probabilmente dell'est, in azione nell'abitazione di un'anziana

POLIZIA DI PROSSIMIT└ IN AZIONE SVENTATO UN FURTO A S. GIUSEPPE

Grigoletto:" Segno che la sicurazza funziona a Treviso"


TREVISO - Erano circa le 17.40 di ieri quando una pattuglia della polizia locale impegnata nel servizio di polizia di prossimità è riuscita a sventare un furto in via Boiago quartiere di San Giuseppe.

La pattuglia transitando per la via ha notato un individuo sospetto sostare in piedi davanti a un'abitazione. Insospettiti dall'atteggiamento(sembrava che facesse il palo a dei complici) hanno così deciso di tornare indietro. Proprio mentre si stavano avvicinando, dopo essere scesi dall'auto, gli agenti hanno visto gli altri due ladri scavalcare la recinzione della casa. È partito così un inseguimento a piedi: i tre sono però riusciti a scappare a bordo dell'auto che era parcheggiata più avanti nella quale li aspettava un quarto complice con il motore acceso. Proprio in quel momento gli agenti hanno visto uscire, urlando e dando l'allarme, la proprietaria, una signora anziana, ascoltata poi dai vigili. Durante l'inseguimento i vigili dalle parole concitate dei malviventi, hanno riconosciuto un accento dell'est Europa. Allertato dalla polizia locale anche il 113.

"Ringraziamo la polizia locale per essere intervenuta così prontamente - dichiarano il sindaco Giovanni Manildo e l'assessore alla sicurezza Roberto Grigoletto - È un bel segnale: questo episodio dimostra infatti che il servizio di prossimità svolto dai vigili funziona, rendendo più sicure le strade e i quartieri cittadini".

"Chissà - sottolinea Grigoletto - che Gentilini e De Checchi capiscano come funzionano ora le cose con la creazione della polizia di prossimità che vigila nei quartieri".