Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Roncade, "Stessa attenzione anche per altre undici persone che sono in graduatoria"

ZTL SVENTA LO SFRATTO, IL COMUNE: "DOBBIAMO OCCUPARCI DI TUTTI"

Lamyaà El Amrani, 26enne marocchina, madre di un bimbo di 10 anni


RONCADE - “Sull’emergenza abitativa la posizione del Comune di Roncade è sempre la stessa: i servizi sociali seguono quotidianamente i numerosi casi di persone in cerca di un alloggio popolare partendo dal principio che tutti i cittadini sono uguali, nel rispetto della legge e senza creare false aspettative o illusioni. E’ completamente fuori strada chi pensa che per trovare una soluzione abitativa basta far ricorso all'intervento del collettivo Ztl, che pure apprezziamo per l'attenzione che dedica a queste problematiche sociali. I nostri uffici continueranno a trattare il caso della giovane mamma marocchina con la stessa attenzione che prestano alle altre 11 persone che vengono prima di lei in graduatoria, nel pieno rispetto delle norme che disciplinano l’assegnazione degli alloggi sociali effettivamente disponibili, sulla base di procedure di evidenza pubblica”. Così si esprime l'assessore ai servizi sociali Giovanni Mazzon sull’ulteriore proroga dello sfratto concessa oggi dall'ufficiale giudiziario a Lamyaà El Amrani, la 26enne marocchina, madre di un bimbo di 10 anni. “Per noi – prosegue - è un punto fermo che i 49 iscritti nella graduatoria per un alloggio popolare siano esaminati tutti con eguale attenzione nel rispetto delle norme e dell'equità e non ci distoglierà da questo modo di operare alcun clamore mediatico. Come amministrazione non possiamo scegliere un caso e occuparci solo di quello, ma dobbiamo occuparci di tutti i casi di persone davvero in difficoltà. Anche i tre mini alloggi che stiamo per ultimare saranno assegnati a seguito di bando pubblico agli aventi diritto sulla base dei requisiti reddituali e familiari dei richiedenti”.