Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

ASCOLTA AUDIO Bloccava, con un telecomando, anche il tachimetro

DITTA DI TRASPORTI ROMENA CON CRONOTACHIGRAFI "TRUCCATI"

Tre mezzi fermati e sanzionati dalla polstrada, erano diretti a Cornuda


VILLORBA - Attraverso un telecomando attivavano o disattivavano il cronotachigrafo installato all'interno del loro camion: in questo modo potevano guidare i propri mezzi ben oltre l'orario consentito dalla legge, facendosi beffe dei camionisti onesti. In caso di controllo delle forze dell'ordine il quantitativo di ore effettivamente guidate risultava, stando al dispositivo, assolutamente regolare. Ad utilizzare questi cronotachigrafi truccati, probabilmente venduti nel web, era una ditta romena di Arad, la Transport International Constantin: tre camion di questa azienda sono stati pizzicati dalla polizia stradale di Treviso nel corso dello scorso fine settimana. I mezzi erano diretti a Cornuda dove avrebbero dovuto effettuare una consegna presso un'azienda della zona: un camion è stato fermato a Villorba, domenica scorsa verso le 3 del mattino, gli altri due nei pressi della sede della ditta di Cornuda. Per i tre autotrasportatori è scattato il ritiro della patente (da 15 giorni a 3 mesi), una multa di 1800 euro mentre l'azienda sarà sanzionata di circa 1000 euro per ognuno dei mezzi pesanti. I camion inoltre, portati in un'apposita officina di Nervesa, sono stati privati del cronotachigrafo truffaldino e muniti di un dispositivo regolare: le spese dell'operazione, ovviamente, sono a carico dell'azienda di trasporti.

Galleria fotograficaGalleria fotografica