Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Ieri la firma di un protocollo d'intesa e l'avvio di una "Tavola d'ascolto"

PROVINCIA E ARTIGIANATO TREVIGIANO CONTRO LE EMISSIONI IN ATMOSFERA

L'obiettivo è informare le imprese sui cambiamenti normativi


TREVISO - Collaborare con le imprese artigiane operanti sul territorio, per assistere e informare preventivamente sulle nuove normative che regolano il rispetto dell'ambiente e del territorio. E' questo il senso del protocollo d'intesa firmato ieri nella sede di sant'Artemio tra la Provincia di Treviso e le associazioni di categoria dell'artigianato trevigiano - Confartigianato Marca trevigiana, Cna Treviso e Artigianato trevigiano – Casa Artigiani – per l'istituzione di un “Tavolo di Ascolto” a livello provinciale sulle emissioni in atmosfera. Il presupposto è che il mancato rispetto delle regole da parte delle imprese comporti il proliferare normativo e l'aumento dei costi a carico delle imprese e dei cittadini. Attraverso questo strumento, continua il lavoro già avviato con il “Tavolo per l'Ambiente” per una migliore condivisione di aspetti normativi, operativi e procedimentali su temi quali modi e tempi di avvio di analisi di autocontrollo, la valutazione degli interventi necessari all'adeguamento degli impianti, il controllo delle imprese che non hanno mai presentato alcuna documentazione,l'invio di diffide ad aziende cui è stato chiesto l'accesso agli atti.

Il tavolo di ascolto sarà costituito da rappresentanti della Provincia di Treviso e delle associazioni di categoria del mondo dell'artigianato trevigiano, che si incontreranno almeno ogni tre mesi con l'obiettivo di approfondire i casi estremi o le difficoltà di area, oltre all'approfondimento e discussione sulle normative di settore.

Il senso di questa iniziativa è stata spiegata ai nostri microfoni dal presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro e dall'assessore all'ambiente della Provincia Alberto Villanova. Necessità di semplificazione, meno burocrazia e una politica rivolta alla green economy sono alcune delle considerazioni effettuate da Piergiovanni Maschietto, presidente provinciale di Artigianato Trevigiano – Casartigiani, Mario Pozza, presidente della Confartigianato Marca Trevigiana e Alfonso Lorenzetto, presidente della Cna Treviso.