Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, svolta clamorosa in societą, la squadra sarą ora guidata da Marius Goosen

CRISI BENETTON: FRANCO SMITH LASCIA LA GUIDA DEI "LEONI"

Il coach resterą in carica per le prossime due partite di Heniken cup


TREVISO - Lo scorso 29 luglio, con un "tweet", aveva già annunciato l'addio al Benetton, al termine della stagione in corso. Il congedo dai colori biancoverdi, a causa della crisi di gioco e di risultati dei "Leoni", è arrivato con largo anticipo. Franco Smith non sarà piu' l'allenatore del Benetton rugby, formazione che guidava dal 2007. La decisione, a lungo meditata dalla società, è diventata ufficiale in mattinata attraverso un comunicato comparso sul sito ufficiale della squadra biancoverde. L'allenatore sudafricano, 40enne, resterà nella sua carica per le prossime due partite di Heineken Cup a Belfast e a Monigo contro i nord-irlandesi dell’Ulster, occasione in cui saluterà il pubblico trevigiano a cui è stato sempre profondamente legato. Sarà Marius Goosen, suo assistente ed ex giocatore dei "Leoni", a prendere il suo posto. Franco Smith paga la lunga striscia di sconfitte che ha contraddistinto questo avvio di stagione sia nella Rabo Direct Pro 12 che in Heineken cup. Smith non ha molta voglia di commentare questa decisione: "E’ presto per parlarne, semmai lo farò nelle prossime ore. Non aspettatevi ad ogni modo delle polemiche, è solo che voglio pensarci ancora un po‘. Dopo sette anni siamo arrivati a questa situazione: se è la scelta migliore per la squadra allora ok, il miglior regalo per me sarà nelle prossime due partite vedere il Benetton esprimere un ottimo rugby."

La carriera. Ha iniziato come Capo Allenatore nel corso della stagione 2007/2008, dopo essere stato giocatore del Benetton per tre stagioni dal 2002/2003, vincendo due Scudetti ed una Coppa Italia. Come Allenatore ha vinto gli Scudetti nelle stagioni 2008/2009 e 2009/2010, una Coppa Italia ed una Supercoppa Italiana. Nelle tre stagioni di Magners League e RaboDirect PRO12, invece, Benetton Rugby si è classificata rispettivamente al 10. (2010/2011), 10. (2011/2012) e 7. (2012/2013) posto. Nato a Kleinzee, in Sud Africa, il 6 aprile 1974. Centro e mediano di apertura, ha giocato sei stagioni con il Benetton Rugby, vincendo 4 Campionati Italiani, 2 Coppe Italia e 2 Supercoppe Italiane.