Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Pederobba, ha aperto la porta di casa ai militari, in lacrime: ora affidata alla zia

BIMBA DI 9 ANNI ABBANDONATA A CASA DAL PADRE: DENUNCIATO

Non andava più a scuola da dieci giorni, intervengono i carabinieri


PEDEROBBA - Una bimba di 9 anni lasciata a casa, da sola, e neppure accompagnata a scuola dal padre, un 36enne, a cui era stata affidata: l'uomo era a casa della sua nuova compagna, una croata di 30 anni. Questa la sconcertante vicenda scoperta dai carabinieri di Pederobba che hanno denunciato l'uomo per abbandono di minore e affidato temporaneamente la piccola alla zia materna. Il padre è separato da tempo dalla madre della ragazzina; la donna soffre di disturbi psichichici. A contattare i carabinieri era stata la scuola elementare frequentata dalla giovanissima, assente dalle lezioni da almeno 10 giorni. Quando i militari si sono recati a casa della bimba è stata proprio lei, in lacrime, ad aprire la porta e a spiegare che era stata lasciata completamente da sola per tutta la giornata. Il padre, rintracciato dai carabinieri, ha tentato di giustificare la sua assenza dicendo di essersi recato in farmacia per comprare delle medicine per la piccola: con sé però non aveva nessun certificato medico. Ora sarà il giudice per i minori a decidere la sorte della ragazzina.