Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il nostro ritiro, immerso nella macchia mediterranea. È nel ragusano, in contrada Piombo, non c’è numero civico nel navigatore. Un angolo di Sicilia affascinante, le terre di Tomasi di Lampedusa. Il Gattopardo! È lontano il posto, ma vale la pena andarci. Intriso di colori unici, di aromi inebrianti, silenzi, un cielo stellato che da tempo non vedevo. Il nome Donnafugata deriva dall'arabo "Ain-jafat", significa "Fonte di salute". Una leggenda però narra di una...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Cherv˛ il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/237: L'OPEN D'ITALIA DEI CAMPIONI PARALIMPICI

Lo svedese Joakim Bj÷rkman si conferma imbattibile


CREMA - Sotto l’egida di EDGA (European Disabled Golf Association), si è giocata a Crema la 18esima edizione del torneo italiano per giocatori disabili, aperta a tutte le tipologie di disabilità. Il torneo, appena concluso, si è giocato sulla distanza di trentasei buche,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lo scontro all'altezza della rotonda di Silea: lunghe code sull'asse viario

GRAVE INCIDENTE IN TANGENZIALE TRAFFICO IN TILT PER ORE

Auto contro furgone: feriti i due conducenti, uno molto grave


SILEA - Un grave incidente, intorno alle 8 di questa mattina, ha paralizzato la Tangenziale. Per cause ancora da accertare, una Fiat Panda si è scontrata frontalmente con un furgone, all'altezza della rotonda di Silea. Feriti i due conducenti: a riportare le conseguenze più gravi, il guidatore dell'utilitaria, F. M. 23enne di Silea, estratto dall'abitacolo dai vigili del fuoco e tuttora ricoverato all'ospedale Ca' Foncello in prognosi riservata. Meno preoccupanti le condizioni dell'altro automobilista, un 40enne, cittadino nigeriano. Sul posto, insieme ai pompieri, sono intervenuti anche gli uomini del Suem Treviso Emergenza e della Polstrada. Lo scontro e le necessarie operazioni di soccorso hanno provocato anche una serie di rallentamenti a catena, con lunghe code in entrambe le direzioni e vetture a passo d'uomo anche sugli assi che portano verso il centro di Treviso.