Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/216: LA CINA ╚ VICINA ANCHE SUL GREEN

A Pechino, lo svedese Bjork supera Otaegui


TREVISO - Ed ecco l’Open di questo Paese fino a ieri tanto lontano da noi, e che oggi, in quanto a Golf e non solo, si sta portando in pole position nel mondo.Il Volvo China Open, torneo dell’European Tour che si avvale dell’organizzazione dell’Asian Tour, si gioca al Topwin...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/215: ALLA MONTECCHIA VA IN SCENA IL BANCA GENERALI INVITATIONAL

Quarta tappa del circuito sponsorizzato dal gruppo bancario


SELVAZZANO DENTRO (PD) - In un ambiente speciale, la gara di golf 18 buche stableford, contrassegnata dall’esclusività e dal prestigio di “Banca Generali Private”. Era la quarta delle sette tappe del “Trofeo di golf area nord est” sponsorizzato da Banca...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/214: IL CHALLENGE AIGG RITORNA IN VENETO

Giornalisti golfisti impegnati a Frassanelle e al Colli Berici


PADOVA/VICENZA - Il Challenge dei Giornalisti Golfisti d’Italia 2018, dopo le giornate romane è arrivato in Veneto, nel padovano e nel vicentino. Abbiamo giocato in due particolarissimi Campi, ambientati in luoghi molto interessanti. Nella prima giornata abbiamo goduto della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lo scontro all'altezza della rotonda di Silea: lunghe code sull'asse viario

GRAVE INCIDENTE IN TANGENZIALE TRAFFICO IN TILT PER ORE

Auto contro furgone: feriti i due conducenti, uno molto grave


SILEA - Un grave incidente, intorno alle 8 di questa mattina, ha paralizzato la Tangenziale. Per cause ancora da accertare, una Fiat Panda si è scontrata frontalmente con un furgone, all'altezza della rotonda di Silea. Feriti i due conducenti: a riportare le conseguenze più gravi, il guidatore dell'utilitaria, F. M. 23enne di Silea, estratto dall'abitacolo dai vigili del fuoco e tuttora ricoverato all'ospedale Ca' Foncello in prognosi riservata. Meno preoccupanti le condizioni dell'altro automobilista, un 40enne, cittadino nigeriano. Sul posto, insieme ai pompieri, sono intervenuti anche gli uomini del Suem Treviso Emergenza e della Polstrada. Lo scontro e le necessarie operazioni di soccorso hanno provocato anche una serie di rallentamenti a catena, con lunghe code in entrambe le direzioni e vetture a passo d'uomo anche sugli assi che portano verso il centro di Treviso.