Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Gara senza storia, sette mete a zero, trevigiani mai in partita

ULSTER IMPIETOSO, BENETTON TRAVOLTO A BELFAST 48-0

Sabato prossimo rivincita a Monigo nell'addio di Franco Smith


BELFAST Più che una sconfitta, una disfatta. Benetton travolto a Belfas da sette mete e da un Ulster impietoso, che ha affondato il coltello ogniqualvolta hanno voluto. Gara senza storia, irlandesi troppo intensi ed aggressivi per un Benetton eccessivamente sciupone, indisciplinato e inconsistente nei suoi possessi: subita una meta anche con l'uomo in più E' stata l'ultima trasferta di Franco Smith sulla panchina biancoverde, l'addio definitivo sarà sabato prossimo a Monigo, alle 14.35, sempre contro l'Ulster.

 

ULSTER-BENETTON TREVISO 48-0
ULSTER
: Payne (st 25’ Allen); Trimble, Cave, L. Marshall, Gilroy; Jackson, Pienaar (st 30’ P. Marshall); Wilson (st 27’ McComish), Doyle, Diack; Tuohy, Muller (st 25’ McComb); Afoa (st 27’ Fitzpatrick), Herring, Court (st 20’ Black). A disp.: Annett, McIlwaine. All. Anscombe.
BENETTON TREVISO: McLean; Nitoglia (st 29’ Loamanu), Campagnaro, Sgarbi, Esposito; Berquist (st 27’ Ambrosini), Gori (pt 22’ Botes); Barbieri (st 31’ Filippucci), Budd (st 27’ Derbyshire), Zanni; Van Zyl, Pavanello; Cittadini (st 27’ Fernandez Rouyet), Ghiraldini (st 27’ Sbaraglini), De Marchi (st 17’ Rizzo). All. Smith.
ARBITRO: Pearce (Ing.)
MARCATORI: pt 5’ Jackson meta; 17’ L. Marshall meta tr. Jackson; 29’ Afoa meta tr. Jackson; 42’ Jackson p.; st 19’ Tuohy meta tr. Jackson; 27’ Doyle meta tr. Jackson; 29’ Trimble meta; 36’ L. Marshall meta tr. Jackson.
NOTE: pt 22-0; cartellino giallo a L. Marshall (st 12’); Man of the Match Rob Herring dell’Ulster; spettatori: 13500; calciatori: Ulster (Jackson) 6/8; punti: Ulster 5, Benetton 0.