Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Stop prolungato per i tir: aumentano code e rallentamenti rispetto a lunedì

CONTINUA LA PROTESTA LUNGO LE STRADE DELLA MARCA

Domani, per il voto in Parlamento, i blocchi potrebbero intensificarsi


TREVISO - Prosegue la protesta del Movimento 9 dicembre lungo le strade della Marca. Quattro i presidi attivi: a Silea, alla rotonda della Treviso Mare, a Conegliano al casello dell'A27, a Ponte della Priula e a Resana. Diversi manifestanti hanno trascorso la notte sul posto, anche se, per ovvie ragioni di sicurezza, limitando la distribuzione di volantini. In giornata, invece, l'operazione di volantinaggio è ripresa a pieno regime: mentre le auto vengono fatte defluire, i camion vengono trattenuti più a lungo di lunedì, offrendo agli autisti anche fette di pandoro, caffè o qualche bevanda. Una protesta, dunque, pacifica, ma che sta producendo ripercussioni sul traffico di una certa entità: a Silea, nel primo pomeriggio, la circolazione all'interno della rotatoria era a tratti completamente bloccata e il serpentone di mezzi, lungo la Treviso Mare in direzione del capoluogo e di Roncade, raggiungeva i tre chilometri. Situazione analoga nel Coneglianese e lungo la Pontebbana. Ed i manifestanti assicurano di essere non solo pronti a continuare ad oltranza con la loro azione, ma anche di intensificare lo stop domani, in occasione del voto di fiducia in programma in Parlamento.

Galleria fotograficaGalleria fotografica