Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND ╚ IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE ╚ IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerÓ l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Conegliano, la sua fuga bloccata da una pattuglia dei Carabinieri

RUBA VESTITI IN UN NEGOZIO E PRENDE A MORSI I COMMESSI

Ghanese sccappa senza pagare, aggredendo i due addetti


CONEGLIANO - Ha reagito a morsi e pugni contro i due commessi del negozio da cui stava cercando di uscire senza pagare. Un 23enne ghanese, residente a Santa Lucia di Piave, è stato arrestato per rapina impropria: il giovane immigrato, con precedenti, ieri si è impossessato di alcuni capi di abbigliamento, dopodiché ha oltrepassato le casse senza pagare la merce. Due dipendenti dell'esercizio commerciali, però, si sono accorti delle sue mosse, l'hanno inseguito e hanno provato a bloccarlo, scatenando la furiosa reazione dello straniero. La fuga del 23enne, tuttavia, si è conclusa pochi metri più in là, definitivamente fermata dall'arrivo dei Carabinieri. I militari dell'Arma hanno poi portato l'uomo nella propria abitazione, dove è agli arresti domiciliari, in attesa dell'udienza di convalida fissata per domani. I due addetti aggrediti hanno riportato lievi escoriazioni, guaribili in pochi giorni.