Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Due anni di carcere a un 18enne, tre anni al suo complice, un 20enne

PISTOLA GIOCATTOLO CONTRO DUE LUCCIOLE BRASILIANE: CONDANNATI

Entrambi di Spresiano, erano sotto accusa per rapina aggravata


SPRESIANO – (gp) Forse per spezzare la noia avevano deciso di compiere un gesto eclatante: preso un appuntamento con due lucciole brasiliane, che esercitavano in un appartamento di Ponte della Priula, si sono presentati con una pistola giocattolo per rapinarle. Per essersene andati senza denaro contante ma con un cellulare di una della squillo, due giovani di Spresiano sono stati processati e condannati. Il più giovane, un 18enne all'epoca dei fatti, dopo aver confessato tutto e aver tentato di risarcire le vittime (da allora irreperibili) oltre che ad aver svolto lavori di pubblica utilità attraverso la parrocchia, ha ottenuto una condanna a due anni di reclusione con sospensione condizionale della pena. Il complice, un 20enne all'epoca dei fatti, è stato invece condannato con rito abbreviato a tre anni di carcere. I fatti risalgono a de anni: era il 12 dicembre 2011 quando i due giovanissimi si presentarono nell'appartamento delle due squillo brasiliane. Nessun rapporto sessuale sarebbe stato consumato visto che i due, stando alla denuncia delle vittime, appena entrati avrebbero estratto la pistola giocattolo per portare a termine il loro intento.