Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/194: IN SUDAFRICA IL PENULTIMO ATTO DELL'EUROPEAN TOUR

Vittoria per l'indolo di casa Brendan Grace


Dopo il Turkish Open, giocato ad Antalya la scorsa settimana e conquistato da Justin Rose, siamo ora al Gary Player GC di Sun City (par 72) in Sudafrica, dove, dal 9 al 12 novembre, si disputa il Nedbank Golf Challenge penultimo atto dell’European Tour, e settimo degli otto eventi delle Rolex...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/193: IN OMAN SI CONCLUDE LA CORSA DEL CHALLENGE

In palio la "carta" per l'European Tour


MUSCAT - Ricordiamo brevemente cos’è il Challenge, chiamato un tempo Satellite. È un Tour organizzato dal PGA European Tour, con la serie di tornei di golf professionali. È finalizzato allo sviluppo e alla promozione degli atleti al Tour europeo, che si classificano in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/192: JUSTIN ROSE, RIMONTA VINCENTE IN CINA

Il Wgc di Shanghai si decide solo nel giro finale


SHANGHAI - Sul percorso dello Sheshan International GC (par 72), a Shanghai, dal 26 al 29 ottobre, si è giocato il quarto e ultimo torneo stagionale, del World Golf Championship, il mini circuito mondiale, a cui sono stati ammessi appena 78 concorrenti, solo i grandi. Com’è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Principali mercati: Germania, Francia e Usa, in Cina meno 65% dal 2011

TREVISO, PRIMA PROVINCIA IN VENETO PER ESPORTAZIONI

Nei primi nove mesi, vendute all'estero merci per 7,7 miliardi


TREVISO - Treviso è miglior provincia in Veneto per esportazioni nei primi nove mesi dell'anno. A settembre, la Marca registra un più 3,5% rispetto al medesimo periodo 2012: in valori assoluti si passa dai 7 miliardi 520 milioni dell'anno scorso, ai 7 miliardi e 784 milioni di euro del 2013. Negativo invece il confronto con i volumi export del biennio precedente (meno 4,1%).

Crescono le vendite nei paesi dell'Unione europea (più 1%), ma soprattutto quelle al di fuori dell'Ue (più 8,1%) Germania e Francia costituiscono i due principali paesi di destinazione dei prodotti manifatturieri trevigiani (rispettivamente con il 15,4% e l’11,6% dell’export complessivo). In forte aumento anche le vendite verso gli Stati Uniti, dove la crescita è a due cifre sia su base annuale che biennale

Un discorso a parte merita la Cina dove le vendite registrano un più 12,1% rispetto all’anno scorso, ma sono in forte calo rispetto al 2011 (meno 65,1%).

Anche con riferimento alle importazioni, Treviso evidenzia una dinamica più favorevole rispetto agli altri territori: un calo dello 0,1% rispetto ai primi nove mesi del 2012 (contro il meno 1,3% del Veneto e il meno 6,1% dell’Italia). Negativo invece, con valori a due cifre, il confronto con i volumi di import del biennio precedente. Il saldo commerciale, comunque, rimane in attivo per quasi 3 miliardi e 360 milioni, seconda miglior performance su scala regionale dopo Vicenza.