Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Heineken Cup: nordirlandesi più forti, vincono 35-3 con 4 mete

NELLA NEBBIA SPUNTA L'ULSTER, CORSARO NELL'ULTIMA DI SMITH

Commovente saluto del tecnico con il pubblico tutto in piedi


TREVISO - Niente da fare per il Benetton Treviso nella quarta giornata di Heineken Cup contro la capolista ed ancora imbattuta formazione dell'Ulster.

Nella nebbia di Monigo i Leoni si presentano subito con grande aggressività ed una buona difesa, pur lasciando all'Ulster i primi tre punti, che arrivano con un calcio di Jackson.

Il pareggio arancione (consueta maglia di coppa) arriva al 30' con un piazzato di Alberto Di Bernardo, mentre Jackson un attimo dopo fallisce il secondo tentativo.

Poche emozioni, molto freddo e nebbia nel primo tempo, con i nord-irlandesi che si portano anche in vantaggio nel finale.

Payne trova il varco giusto e calcia lungo per Luke Marshall che recupera e schiaccia. Il tmo conferma che è tutto ok e l'arbitro Garner può assegnare la meta.

A pochi secondi dal fischio, arrivano anche altri tre punti di Jackson, con l'Ulster che va così al riposo sul 3-11.

Nello stesso modo si apre anche la ripresa, con Jackson che approfitta anche dei dieci metri supplementari concessi per le proteste dei padroni di casa.

Pienaar sostituisce Jackson dalla distanza al 14', ma il suo calcio pur potente termina a lato.

Partita difficile da decifrare, anche per le condizioni climatiche, tanto che la giocata al largo dell'Ulster che porta in meta Gilroy alla bandierina viene praticamente soltanto intuita dalla tribuna coperta.

Benetton che resta anche in doppia inferiorità numerica per due cartellini gialli comminati a Brendan Williams e Luke McLean.

Momento difficile e nemmeno il tmo sembra più di tanto comprendere la dinamica dei continui pick and go dei biancorossi che al 29' portano oltre la linea Diack per il 3-28.

Nei minuti conclusivi per la formazione ospite arriva anche la fortuna che assiste Trimble nel recupero del pallone e nel servizio poi per Payne che segna la meta del bonus da Heineken Man of the Match.

 

MARCATORI: pt 11' Jackson p.; 30' Di Bernardo p.; 38' L. Marhsall meta; 40' Jackson p.; st 6' Jackson p.; 23' Gilroy meta tr. Jackson; 28' Diack meta tr. Jackson; 38' Payne meta tr. Jackson.

 

BENETTON TREVISO: Williams; Gori, Nitoglia, Sgarbi, McLean; Di Bernardo (st 20' Ambrosini), Botes; Barbieri (st 25' Derbyshire), Vosawai (st 20' Budd), Zanni; Van Zyl (st 20' Bernabò), Pavanello; Cittadini (st 25' Fernandez-Rouyet), Ghiraldini (st 25' Maistri), Rizzo (st 20' De Marchi). A disp.: Campagnaro. All. Smith.

 

ULSTER: Payne; Trimble, Cave, L. Marshall, Gilroy; Jackson, Pienaar (st 29' P. Marshall); Wilson, Doyle, Diack (st 31' McComish); Tuohy, Muller (st 31' McComb); Afoa (st 28' Fitzpatrick), Herring (st 31' Annett), Court (st 25' Black). A disp.: Allen, McIlwaine. All. Anscombe.

 

ARBITRO: Garner della Federazione Inglese.

 

NOTE: pt 3-11; cartellino giallo a: Williams (st 18'), McLean (st 27'); spettatori: 3880; Heineken Man of the Match: Jared Payne (Ulster); calciatori: Benetton Treviso 1/1 (Di Bernardo 1/1), Ulster 6/9 (Jackson 6/8, Pienaar 0/1); punti in classifica: Benetton Treviso 0, Ulster 5.


Galleria fotograficaGalleria fotografica