Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Heineken Cup: nordirlandesi più forti, vincono 35-3 con 4 mete

NELLA NEBBIA SPUNTA L'ULSTER, CORSARO NELL'ULTIMA DI SMITH

Commovente saluto del tecnico con il pubblico tutto in piedi


TREVISO - Niente da fare per il Benetton Treviso nella quarta giornata di Heineken Cup contro la capolista ed ancora imbattuta formazione dell'Ulster.

Nella nebbia di Monigo i Leoni si presentano subito con grande aggressività ed una buona difesa, pur lasciando all'Ulster i primi tre punti, che arrivano con un calcio di Jackson.

Il pareggio arancione (consueta maglia di coppa) arriva al 30' con un piazzato di Alberto Di Bernardo, mentre Jackson un attimo dopo fallisce il secondo tentativo.

Poche emozioni, molto freddo e nebbia nel primo tempo, con i nord-irlandesi che si portano anche in vantaggio nel finale.

Payne trova il varco giusto e calcia lungo per Luke Marshall che recupera e schiaccia. Il tmo conferma che è tutto ok e l'arbitro Garner può assegnare la meta.

A pochi secondi dal fischio, arrivano anche altri tre punti di Jackson, con l'Ulster che va così al riposo sul 3-11.

Nello stesso modo si apre anche la ripresa, con Jackson che approfitta anche dei dieci metri supplementari concessi per le proteste dei padroni di casa.

Pienaar sostituisce Jackson dalla distanza al 14', ma il suo calcio pur potente termina a lato.

Partita difficile da decifrare, anche per le condizioni climatiche, tanto che la giocata al largo dell'Ulster che porta in meta Gilroy alla bandierina viene praticamente soltanto intuita dalla tribuna coperta.

Benetton che resta anche in doppia inferiorità numerica per due cartellini gialli comminati a Brendan Williams e Luke McLean.

Momento difficile e nemmeno il tmo sembra più di tanto comprendere la dinamica dei continui pick and go dei biancorossi che al 29' portano oltre la linea Diack per il 3-28.

Nei minuti conclusivi per la formazione ospite arriva anche la fortuna che assiste Trimble nel recupero del pallone e nel servizio poi per Payne che segna la meta del bonus da Heineken Man of the Match.

 

MARCATORI: pt 11' Jackson p.; 30' Di Bernardo p.; 38' L. Marhsall meta; 40' Jackson p.; st 6' Jackson p.; 23' Gilroy meta tr. Jackson; 28' Diack meta tr. Jackson; 38' Payne meta tr. Jackson.

 

BENETTON TREVISO: Williams; Gori, Nitoglia, Sgarbi, McLean; Di Bernardo (st 20' Ambrosini), Botes; Barbieri (st 25' Derbyshire), Vosawai (st 20' Budd), Zanni; Van Zyl (st 20' Bernabò), Pavanello; Cittadini (st 25' Fernandez-Rouyet), Ghiraldini (st 25' Maistri), Rizzo (st 20' De Marchi). A disp.: Campagnaro. All. Smith.

 

ULSTER: Payne; Trimble, Cave, L. Marshall, Gilroy; Jackson, Pienaar (st 29' P. Marshall); Wilson, Doyle, Diack (st 31' McComish); Tuohy, Muller (st 31' McComb); Afoa (st 28' Fitzpatrick), Herring (st 31' Annett), Court (st 25' Black). A disp.: Allen, McIlwaine. All. Anscombe.

 

ARBITRO: Garner della Federazione Inglese.

 

NOTE: pt 3-11; cartellino giallo a: Williams (st 18'), McLean (st 27'); spettatori: 3880; Heineken Man of the Match: Jared Payne (Ulster); calciatori: Benetton Treviso 1/1 (Di Bernardo 1/1), Ulster 6/9 (Jackson 6/8, Pienaar 0/1); punti in classifica: Benetton Treviso 0, Ulster 5.


Galleria fotograficaGalleria fotografica