Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I ragazzi di coach Bjedov pagano un secondo quarto sciagurato (27-9 per gli ospiti)

ORZINUOVI COME UN RULLO, DE' LONGHI SOTTERRATA 69-84

Non basta l'ingresso in squadra di Denis Marconato per vincere la sfida


TREVISO – Prima sconfitta tra le mura amiche del PalaCicogna per la De' Longhi Treviso Basket. Nell'undicesima giornata di campionato DNB, dopo la bella vittoria della scorsa domenica con Pordenone, i ragazzi di coach Bjedov perdono per 84-69 contro l'Orzinuovi, che rimane nei piani alti della classifica. Parte forte la squadra ospite che con l’esperienza di Chiarello sotto canestro e la tripla di Bortolini mette lo 0-5 che resterà inchiodato al tabellone per i primi 4 minuti in cui la De’ Longhi, che schiera Cortesi, recuperato all’ultima ora, assieme a Cazzolato, Maestrello, Prandin  e Raminelli. E’ proprio il lungo opitergino a segnare i primi punti per la squadra di casa, ma ancora capitan Chiarello risponde per Orzinuovi che poi allunga con un 2+1 di Palermo (4-10 al 5’).  Orzinuovi è più aggressiva, sia in attacco che in difesa, dove la squadra di Bjedov perde troppi palloni in un inizio ad alto ritmo. Ci pensa Bobo Prandin, il “centravanti”  di TVB, a dimezzare lo svantaggio con una tripla mentre Raminelli  fa buona guardia a rimbalzo, poi Cortesi fa esplodere il PalaCicogna con rimbalzo d’attacco trasformato in due punti, -1 (9-10) all’8’. Entrano Parente e Masocco,  poi Marconato per Raminelli. Bjedov prova le due torri con Vedovato e Denis che dominano l’area (4 punti per il lungo azzurrino). Cresce anche  la difesa trevigiana e con un parziale di 11-0 che esalta l’ambiente, si va al primo miniriposo sul 15-10 per la De’ Longhi. Nel secondo quarto Orzinuovi ci prova con i tiri dalla lunga, riesce a pareggiare con Mazzucchelli, poi Martini sorpassa (canestro e fallo) e c’e’ l’8-0 per Orzinuovi in avvio (15-18 al 13’). E’ Marconato, ben imbeccato dal “prof” Parente, ad accorciare il gap, ma risponde Palermo da tre. Gara godibile e combattutissima su ogni possesso. Coach Eliantonio schiera i suoi a zona per contenere la coppia Raminelli-Marconato, al 15’ gli ospiti sono ancora a +7 (20-27) con due jump dalla media di Chiarello. Dopo il time out di Goran Bjedov è Cazzolato a trovare la tripla del -4, ma Chiarello è scatenato. Rientra Cortesi, poi Prandin segna, ma l’attacco trevigiano fa molta fatica (9 perse al 20’) mentre Orzinuovi detta legge con le transizioni di Micevic: al 18’ gli ospiti sono avanti di 9 (24-33). L’attacco dei lombardi ha tante frecce (Palermo, Micevic e Chiarello sopra a tutti, 54% dal campo al 20’), Treviso invece si ferma e si va al riposo sul 24-37.

Dopo l’intervallo lungo si vede il giovane Malbasa nello starting five, ma nonostante i canestri di Raminelli (ottima prova per il lungo trevigiano) e Prandin, Orzinuovi squadra votata all’attacco, con la personalità di Ferrarese e Bertolini resta avanti fino al +16 (31-47) al 23’ rubando palla e volando in contropiede. Il cuore di Bobo Prandin tiene a galla la De’ Longhi, la guardia lagunare segna 5 punti in fila (tecnico a Eliantonio, troppo focoso) e TVB si riavvicina a -11 (36-47) al 24’. Arriva anche il terzo fallo (antisportivo) di Raminelli, rientra Marconato, ma Chiarello e compagni tengono il vantaggio, anzi allungano con la tripla di Ferrarese: 37-56 al 26’. Sul -20 (39-59) coach Bjedov chiede time out e TVB ha un sussulto: prima Cortesi (chiuderà a 11 punti), poi Marconato e Prandin, mettono il parzialino 7-0 che riduce il gap: 46-59 al 29’, con Orzinuovi che chiede time out. Non si segnerà più fino al 30’.  

Nell’ultimo quarto la gara sale di tono, Maestrello da tre segna il suo primo canestro della gara, poi Marconato  (7 punti) con decisione riporta i suoi a -10 (53-63) prima di uscire per un leggero infortunio. TVB ora difende con aggressività, ma nonostante gli sforzi di Prandin (20 punti) e compagni gli ospiti trovano bombe impossibili con Ferrarese e Palermo e al 35’ è -12 (56-68). Ancora l'ottimo Raminelli (16 punti senza errori al tiro ) sigla il -9 (59-68) con 5' da giocare, ma risponde Micevic da tre (18 punti per il serbo), poi Bertolini (17 punti). Sotto una grandinata di triple si spegne così il tentativo da parte dei ragazzi della De' Longhi di riprendere in mano una partita che dopo i 10' iniziali a sempre visto Orzinuovi condurre meritatamente. 69-84 l'impietoso risultato finale che condanna alla sconfitta, la prima stagionale tra le mura amiche, la squadra di Goran Bjedov.

 

DE’ LONGHI TREVISO-GAGA’ MILANO ORZINUOVI 69-84
DE’ LONGHI
Parente 2 (0/1, 0/3; 1 r.), Maestrello 5 (1/6, 1/4); 1 r., Cortesi 11 (3/6, 1/5; 6 r.), Marconato 7 (3/5, 0/1; 5 r.), Malbasa, Cazzolato 2 (1/3; 1 r.), Raminelli 18 (7/7; 6 r.), Prandin 18 (4/9, 1/3; 5 r.), Vedovato 6 (3/4; 2 r.). All.: Bjedov
ORZINUOVI Mazzucchelli 2 (1/2; 3 r.), Apollonio (0/1 da 3), Bertolini 17 (3/4, 3/6; 3 r.), Ferrarese 11 (2/7, 2/7; 2 r.), Martini 5 (2/2, 0/1; 2 r.), Micevic 18 (5/6, 1/3; 4 r.), Chiarello 12 (6/7, 0/1; 3 r.), Trapella 0 (0/1), Palermo 19 (3/6, 3/3; 5 r.). NE: Rinaldi. All.: Eliantonio
ARBITRI Venturini-Piram.
NOTE T.l.: De’ Longhi 16/20, Orzinuovi 13/14. Rimbalzi: De’ Longhi 9+19, Orzinuovi 3+18. Assist: De’ Longhi 12 (Maestrello 4), Orzinuovi 14 (Bertolini e Ferrarese 4). Fallo tecnico alla panchina Orzinuovi al 23’12” (33-47). Fallo antisportivo a Raminelli al 24’03” (36-49). Usc. 5 falli: Chiarello al 37’02” (60-77), Prandin al 38’32” (65-81). Spettatori: 600 circa. Parziali: 5-10, 24-37, 46-59.