Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittorio Veneto, l'episodio in via Carducci, il grazie dell'Arma all'extracomunitario

STRANIERO SCOPRE IL LADRO E LO FA ARRESTARE: 21ENNE IN MANETTE

Con un tombino aveva rotto i finestrini di due auto razziandole


VITTORIO VENETO - Con un tombino di ghisa aveva mandato in frantumi i finestrini di due automobili e le aveva razziate, rubando all'interno un pc portatile, un navigatore satellitare e altri oggetti. I furti, avvenuti la scorsa notte a Vittorio Veneto in via Carducci, non sono sfuggiti ad uno straniero, residente della zona. L'uomo ha subito avvertito il 112 ed ha fatto arrestare il ladro. Si tratta di un giovane vittoriese di 21 anni che oggi dovrà comparire di fronte al giudice nel processo per direttissima. I militari, impegnati in queste notti in un servizio costante di contrasto ai furti, hanno ringraziato l'extracomunitario, si legge in una nota del comandante Giancarlo Carraro, “che ha permesso di ottenere un risultato operativo molto positivo e gratificante del sacrificio diuturno, a monito d’esempio da seguire per tutta la cittadinanza, segnalando immediatamente al 112 eventuali condotte criminose di cui ne siano testimoni”.