Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

E' il secondo comune a indire il "Plebiscito digitale" il prossimo 16 febbraio

INDIPENDENZA DEL VENETO, A PONZANO IL REFERENDUM DIGITALE

La piattaforma di e-voting sarà controllata da un incaricato del comune


PONZANO VENETO - Il Comune di Ponzano Veneto ha approvato la delibera di giunta per l’indizione del Plebiscito Digitale il prossimo 16 febbraio. Si tratta del secondo comune del Veneto (dopo San Martino di Lupari) a permettere ai propri cittadini di esprimersi assieme a tutti gli altri del Veneto sulla propria indipendenza politica, attraverso la risposta al quesito “Vuoi che il Veneto diventi una Repubblica Federale indipendente e sovrana?”. Ponzano Veneto ha 12.012 abitanti ed è il primo della provincia di Treviso a indire il Referendum per l’indipendenza del Veneto, che avrà luogo con monitoraggio internazionale e anche interno. A tal proposito il Comitato referendario Plebiscito.eu-Plebiscito2013 si accorderà con i rappresentanti del comune trevigiano per presentare la piattaforma di e-voting, che sarà quindi oggetto di controllo da parte di un incaricato del Comune stesso, così come degli incaricati che saranno nominati da tutti i Comuni che indiranno il Referendum telematico del 16 febbraio e dalla Regione Veneto, quando avrà completato il proprio iter dispositivo. Nei prossimi giorni, non appena pubblicata dal Comune, sarà reso disponibile sul sito di Plebiscito2013 anche il testo della delibera di Giunta referendaria.