Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dal Lions club, alimenti in dono a 150 famiglie bisognose per Natale

SEMPRE PIÙ POVERI A TREVISO: ALLA CARITAS 5 NUOVI CASI A SETTIMANA

Si taglia su farmaci e terapie: allo studio un ambulatorio gratuito


TREVISO - Aumentano sempre più le famiglie povere nella Marca. Al centro di ascolto della Caritas tarvisina si presentano cinque o sei nuovi casi ogni settimana. Quest'anno, stima il direttore don Davide Schiavon, si raggiungeranno circa 1.500 assistiti, contro il migliaio degli anni precedenti. In crescita gli italiani, passati in queste ultime annate dal 5 al 20% del totale, tra i fenomeni più preoccupanti, secondo il responsabile della Caritas, vi è anche la perdita della residenza: ne sono colpiti stranieri, ma pure parecchie famiglie nostrane, che non riuscendo a mantenere l'affitto, devono arrangiarsi provvisoriamente da parenti o amici. Questo comporta anche l'uscita dal sistema sanitario nazionale: come conseguenza, la Caritas registra anche un netto incremento di richieste di medicine, analisi, terapie mediche. Per questo l'organizzazione sta valutando la creazione di un ambulatorio, grazie alla collaborazione di alcuni medici.

Per cercare di restituire un minimo di serenità almeno sotto Natale, il Lions Club Host di Treviso, grazie alla generosità dei suoi 50 soci e di svariati altri imprenditori, ha donato 150 pacchi di alimenti, come spiega il presidente del club Agatino Carrolo.

Dopo essere stati confezionati nelle ex scuole Bindoni di S. Pelajo, messe a disposizione dal Comune, i “pacchi viveri” verranno distribuiti dalla Caritas ad altrettante famiglie bisognose. “E’ bello pensare che questo atto di solidarietà si realizzi con il contributo e la partecipazione di diversi soggetti che operano nel settore del sociale – commenta l'assessore al Sociale di Treviso, Liana Manfio -. Anche se si tratta di un piccolo contributo, speriamo che questa iniziativa possa tradursi in un momento di felicità per qualche nostra famiglia durante il periodo natalizio”.