Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Blocco veneto alle 17 a Conegliano e a Crocetta

ATTIVISTI "9 DICEMBRE" MANIFESTAZIONE SUL TERRAGLIO

No presidio, dimostranti attraversano pi¨ volte la strada


TREVISO - Alcuni manifestanti del movimento "9 dicembre", in mattinata, hanno dato vita ad una protesta, attraversando ripetutamente il passaggio pedonale sul Terraglio, all'altezza del cimitero maggiore di San Lazzaro. Il presidio sulla vicina rotonda, che i dimostranti volevano attivare dopo aver lasciato quello di Silea, infatti, non è stato autorizzato dalla Questura. Nulla osta rifiutato anche per i punti di Godega Sant'Urbano e Portobuffolè. Nel pomeriggio, alle 17, il coordinamento veneto ha annunciato un blocco di un quarto d'ora in tutti i presidi: nella Marca si segnala un'intensificazione dei rallentamenti a Conegliano e a Crocetta. Partito intanto anche il presidio di Vittorio Veneto sud, mentre a Ponte della Priula gli aderenti hanno deciso di non interferire con l'afflusso di visitatori alla Fiera dell'agricoltura di Santa Lucia di Piave, utilizzando lo stand messo a disposizione all'interno dell'esposizione stessa. Secondo indiscrezioni si starebbe lavorando per ricostituire il presidio di Silea, al casello autostradale di Treviso Sud, mentre alcuni militanti propongono un punto di blocco anche a Olmi.