Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La manifestazione ha visto la partecipazione di cast e regista

PRESENTATO A LIMENA IL FILM COLPI DI FORTUNA DI NERI PARENTI

Tre episodi improntati sulle bizzarrie della sorte


PADOVA - Presentato al The Space di Limena il Film Colpi di fortuna, di Neri Parenti. Presenti alla manifestazione il regista e il cast. Dice Neri Parenti: COLPI DI FORTUNA nasce dal desiderio di fare un film ottimista in un periodo di malessere e malumore come quello che stiamo vivendo.
Pensare che un colpo di fortuna possa cambiare la propria situazione, può far sognare ma anche riflettere: in fondo alcune iniziative sociali e politiche potrebbero raggiungere lo stesso scopo in maniera più concreta.
Il cambiamento principale del film di quest’anno risiede naturalmente nell’argomento: se in COLPI DI FULMINE si parlava d’amore, qui il tema è la buona sorte. Anche l’impianto narrativo è stato modificato: siamo passati da due a tre episodi, e nel cast abbiamo aggiunto le new entries Luca & Paolo e Francesco Mandelli, che si affiancano ai confermati Christian De Sica e Lillo & Greg.
Poiché l’argomento è lo stesso per tutti e tre i capitoli del film, abbiamo cercato di diversificare il più possibile la trama dei soggetti e di dare agli stessi un’impronta comica di genere diverso: un episodio è più commedia, un altro è più farsa ed il terzo è più surreale.
Con il cast mi sono trovato benissimo, anche perché è difficile che io non vada d’accordo con gli attori: parliamo molto prima di girare, e credo che sul set tutti avvertano il mio impegno affinché le cose vadano al meglio. Tutti mi seguono volentieri, i miei set sono sempre piacevoli e divertenti, e gli interpreti si sentono sempre a proprio agio. Quanto ai giocatori della squadra di calcio del Napoli, che hanno partecipato all’episodio di Luca & Paolo, devo dire che siamo stati attenti ad evitare una scrittura che imponesse una recitazione esperta: abbiamo optato per dialoghi brevi, facili e non impegnativi dal punto di vista espressivo. Credo si siano divertiti, ma avevano anche una gran voglia di finire presto!
Quest’anno le riprese si sono svolte tra il Trentino, Roma e Napoli: non abbiamo incontrato grandi difficoltà, ma certamente i set di Trento erano più facili di quelli della caotica Napoli. Forse la cosa più complicata per me è stata non poter girare gli episodi uno dopo l’altro, finendone uno per iniziarne un altro: ho dovuto mischiarli e ogni volta passare da una storia all’altra, con attori e copioni diversi, è stato un po’ faticoso. La mia soddisfazione più grande? Com’è venuto il film!!!
Quanto al tema della buona sorte, devo dire che nella vita io non sono per niente superstizioso: non credo nei gatti neri che attraversano la strada, butto i cappelli sul letto, apro gli ombrelli in casa. E se devo individuare il più grande colpo di fortuna della mia vita, non ho dubbi: avere una famiglia che ha sopportato per anni tutte le mie ansie!!!

 

 

I PERSONAGGI

 

GABRIELE BRUNELLI (Christian De Sica)

Uomo d'affari capace e fascinoso. Il segreto del suo successo?

Essere superstizioso fino al midollo.

Prudente e metodico in maniera maniacale,

Sua unica paura: la sfiga. E' sempre riuscito a scacciarla grazie ad ogni genere di rituale scaramantico, ma arriva sempre un momento “NO” nella vita di un uomo, e se ne accorge troppo tardi.

Sarà travolto da un'ondata di malocchio che lo coglierà nel bel mezzo delle trattative del più importante affare della sua vita.

 

 

BERNARDO FOSSA (Francesco Mandelli)

Innocente. Ingenuo. Soprattutto iettatorio. Sono queste le qualità che caratterizzano la vita di Bernardo Fossa, vero e proprio Re della sfiga. Un uomo in grado di portare così tanta sfortuna che perfino la stessa dea bendata si è assicurata di stargli alla larga. Il più possibile. L'incontro/scontro tra questo uccello del malaugurio e l'uomo d'affari più superstizioso al mondo - interpretato da Christian De Sica - sarà di proporzioni epiche!

FELICE (Lillo)

Oggi padre di famiglia e marito devoto. In passato ex ballerino di prima fila di Raffaella Carrà.

Sogni e desideri da big star sono sfumate con il passare degli anni, ma la passione per il ballo non è mai tramontata. Tra surreali lezioni di ballo in un centro per anziani, normali problemi di vita quotidiana, Felice lo è ancora di nome e di fatto!

Ma un giorno, poiché come si dice “al peggio non c'è mai fine”, ecco che Felice il peggio se lo ritrova proprio in mezzo ai piedi. Arriva Walter (Greg), il fratello "fuori di testa". Ma la Follia a volte va a braccetto con la Fortuna!!

 

 

WALTER (Greg)

Avete presente quel parente che non avete mai conosciuto, né avreste mai voluto conoscere? Quello è Walter in versione “fratello a sorpresa”: fuori di testa, pieno di tic, maniaco ossessivo, insomma da camicia di forza! Un tipo che non lasceresti mai entrare in casa tua…e invece lui ci si piazza! Un tipo che non lasceresti mai solo con la tua famiglia..la sua follia è contagiosa! A farne le spese sarà Felice (Lillo), e la catastrofe avrà inizio…e arriverà fino allo stordimento!

Tutti ne saranno travolti e lo loro vite verranno fortunatamente stravolte..una volta per tutte!

 

 

MARIO (Luca Bizzarri)

Mario è il prescelto, il compagno di avventura ideale per portare a termine la volontà della dea bendata. Il suo compito è arduo: nella ricerca del biglietto del superenalotto vincente, smarrito dall'amico Piero (Paolo Kessisoglu), Mario dovrà agire con la stessa efficacia di Indiana Jones e Robert Langdon, decifrando segni e cercando di portare avanti la sua missione tanto avventurosa quanto esilarante. Perché soltanto gli audaci avranno accesso al tesoro.

 

 

PIERO (Paolo Kessisoglu)

Vi presentiamo Piero, l'uomo più fortunato d'Italia. Solo che non lo sa ancora. La dea bendata, infatti, ha grandi progetti per lui. Ma dovrà prima smaltire una sbornia colossale e poi spalancare bene gli occhi, pronto ad essere travolto, insieme all'amico Mario (Luca Bizzarri), in un'avventura con lo scopo di recuperare il biglietto vincente del superenalotto, che gli permetterà di incassare 40 milioni di euro. Biglietto che però, lui ha smarrito...