Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Il dossier Cisl: "Colpa del boom di chiusure e cassa integrazione"

NELLA MARCA AUMENTANO I POVERI E SI RIDUCE LA CLASSE MEDIA

Più 8% di lavoratori con redditi inferiori a 7.500 euro all'anno


TREVISO - I trevigiani si scoprono un po' più poveri. Nel corso del 2013, i redditi al di sotto dei 7.500 euro all'anno sono aumentati dell'8%: il dato emerge dall'analisi dagli oltre 53mila 730 compilati dal Caf della Cisl di Treviso. Una conseguenza, spiegano dal sindacato, dei sempre più numerosi lavoratori inseriti in mobilità (più 42% nei dodici mesi) e in cassa integrazione: in questo caso si registrano spesso anche ritardi nell'accredito, soprattutto riguardo alla cig in deroga.

Aumentano, invece, i contribuenti che guadagnano tra i 30 e i 50mila euro all'anno: il più 5,6% in questa voce, però, non è dovuto ad un miglioramento di condizioni per alcuni lavoratori. Al contrario, è da attribuire alla riduzione delle retribuzioni percepite da impiegati e tecnici di fascia superiore, per la prima volta toccati in modo massiccio dal fenomeni di cassa integrazione, come dimostra la corrispondente flessione del 4,5% tra le dichiarazioni dei redditi superiori a 50mila euro.

Una situazione che preoccupa Alfio Calvagna, componente della segreteria provinciale della Cisl Treviso e Belluno.

Tra gennaio e settembre, in provincia di Treviso, sono state aperte 322 crisi aziendali, coinvolgendo 6.416 addetti. Le ore di cassa integrazione autorizzate hanno sfiorato i 18 milioni e mezzo, quasi 5 milioni e mezzo in più del 2012. La disoccupazione giovanile, tra i 16 e i 24 anni d'età, è pari al 22,3%, mentre quella generale, secondo le prime stime, a fine anno dovrebbe attestarsi attorno all'8%.