Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, l'episodio nella notte, indaga la Digos della polizia, telecamere al setaccio

CALCI, PUGNI E CINGHIATE: 20ENNE PESTATO IN PIAZZA DEI SIGNORI

"Trevigiani con la puzza sotto il naso", aggredito da otto giovani


TREVISO - Misteriosa aggressione nella notte in piazza dei Signori. Un ragazzo moglianese di 20 anni che si trovava all'esterno del bar "Soffioni" in compagnia di un 23enne di Scorze' e di una ragazza, e' stato preso a calci, pugni e cinghiate da un gruppo formato da 7/8 giovani. L'episodio poco prima delle 3 di questa notte. A provocare l'episodio di violenza, ha raccontato la vittima alla Digos, e' stata un'espressione a voce alta del 20enne che aveva definiti i "trevigiani, gente con la puzza sotto il naso". Il moglianese, medicato in pronto soccorso, ha riconosciuto almeno due dei responsabili: per entrambi si profila una denuncia. L'episodio, dicono gli investigatori, sarebbe da ricondurre ad un pestaggio simile avvenuto qualche settimana fa all'esterno della discoteca Amami, in Fonderia. In quell'occasione un gruppo di ragazzi, tra cui esponenti dell'estrema destra trevigiana, picchio' selvaggiamente, con le stesse modalita', due giovani. In queste ore la Digos sta visionando le telecamere di videosorveglianza del centro storico per dare un nome ai protagonisti dell'ennesimo episodio di violenza in centro storico.