Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Susegana, blitz della polizia, in manette un 33enne ucraino: refurtiva donata ai poveri

RUBA NEL MARKET IN CUI LAVORA ARRESTATO DIPENDENTE INFEDELE

In casa un bazar con cibo, alcolici, 800 scatole di tonno e gasolio


SUSEGANA - Rubava sistematicamente all'interno del supermercato di Susegana in cui lavorava ed in casa, oltre che in garage, aveva un vero e proprio bazar privato con 800 scatole di tonno, cibo, alcolici, 30 kg di detersivi, cioccolatini, 10 kg di sale e altro materiale tra cui 100 litri di gasolio. Tutto materiale pronto per essere spedito e rivenduto all'estero, nell'est Europa. A finire in manette un 33enne ucraino, residente a Conegliano: l'uomo, da un anno assunto presso il supermercato come magazziniere, e' stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Conegliano per ricettazione e gia' condannato a 6 mesi di carcere. Ad incastrarlo sono stati gli stessi dirigenti  del supermercato, insospettiti da numerosi ammanchi, in particolare di grandi quantitativi di lamette da barba. La trappola e' scattata qualche giorno fa: alcuni dipendenti si sono appostati sul tetto ed hanno sorpreso lo straniero mentre trasportava della merce in un container. Sul posto è giunta una volante della polizia che ha colto l'uomo con le mani nel sacco. Buona parte della merce, per decisione del supermercato, sarà donata ad alcune associazioni benefiche del territorio.

Galleria fotograficaGalleria fotografica