Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Venezia è in un buon momento e vuole prolungare la strisca vincente

LA REYER STASERA A PISTOIA PER TROVARE LA TERZA VITTORIA DI FILA

Coach Markovski: "Occhio al loro quintetto", diretta su Veneto Uno


VENEZIA Alle 18.15 di oggi l'Umana Reyer proverà a cogliere la terza vittoria di fila sul campo di Pistoia. Così coach Zare Markovski presenta la gara: "Pistoia é una squadra che può contare su un quintetto americano ben bilanciato. Dalla panchina poi hanno contributi importandi da Galanda, dal giovane Cortese e da Meini che tutti alla Reyer conoscono bene. Pistoia è quindi una squadra di talento. Ogni partita é storia a sé e nessuno risultato é scontato. La "carta" conta fino ad un certo punto. Altrimenti non avremmo mai battuto squadre "sulla carta" più forti di noi. Quindi anche questa sarà tutta da giocare. Come spesso dico: domenica si gioca una partita al mondo che é la nostra, tutto il resto non conta. E come sempre ci vorrà massima concentrazione."

 

Diretta su Radio Veneto Uno