Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND ╚ IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE ╚ IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerÓ l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, il comandante Capodivento: "Gente che sapeva dove andare e cosa fare"

RAPINA AL VILLAGGIO SOLIDALE DI S.BONA: SVOLTA NELLE INDAGINI

Il basista sarebbe stato ospite della vicina comunitÓ alloggio


TREVISO - Sarebbero ad una svolta le indagini sulla rapina dello scorso 20 dicembre alla Comunità per disabili "Insieme a noi", all'interno del "villaggio Solidale" di via Fossaggera a Santa Bona. "E' gente che sapeva dove andare e cosa fare, siamo a buon punto": così il comandante provinciale Ruggiero Capodivento annuncia, a breve, importanti novità. Ci sarebbe, ipotizzano gli investigatori, un basista che avrebbe indicato ai malviventi l'obiettivo da colpire: i sospetti sarebbero ricaduti su un ex ospite della vicina comunità alloggio del villaggio "Solidale". La notte del 20 dicembre ad entrare in azione erano stati tre malviventi, travisati con cappucci ed armati con una pistola: i banditi immobilizzarono due infermiere che li avevano scoperti e poi fuggirono con una piccola cassaforte contenente circa 2mila euro. Intanto, anche alla luce della rapina subita sabato sera dal proprietario dei market Crai di Lovadina e Spresiano che ha fruttato ben 35mila euro ai banditi, il comandante provinciale consiglia di "limitare al minimo il trasporto di contante".