Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

ASCOLTA AUDIO: Presentato il bilancio 2013 del Comando provinciale dei Carabinieri

TREVISO ╚ PI┘ SICURA: CALANO I REATI, CRESCONO TRUFFE E RAPINE

Dato positivo: incremento dell'identificazione dei responsabili


TREVISO – (gp) Il 2013 sta per chiudersi e, come ogni anno, è tempo di bilanci. A rendere noti propri dati è stato per primo il Comando provinciale dei Carabinieri di Treviso, che ha sottolineato come l'attività di controllo del territorio e di prevenzione abbia dato i propri frutti. Il numero dei reati è infatti in calo e, al contrario, aumenta quello degli arresti e delle denunce. Di fatto Treviso risulta nel 2013 più sicura rispetto allo scorso anno. Se nel 2012 le persone arrestate sono state 501, nel 2013 sono salite a 522. Stesso discorso per le denunce a piede libero, passate da 3.763 a 3.847. scende invece, e non di poco, il numero dei reati commessi: si va da i 23.444 del 2012 ai 23.390 del 2013. Un dato in aumento, ma non in negativo, riguarda quelli scoperti: 3.625 contro 3.543. Analizzando nel dettaglio le varie tipologie di reati, si scopre però che se da un lato sono diminuiti i furti (dai 14.681 nel 2012 ai 14.175 del 2013), dall'altro sono aumentate le truffe del 16,41% (1.402 nel 2013 contro le 1.213 del 2012), e le rapine del 24,77% (136 contro 109). In entrambi i casi però è aumentato il rapporto dei responsabili identificati e assicurati alla giustizia: 321 contro 318 per quanto riguarda le truffe, 51 contro 33 per quanto riguarda le rapine.

Il commento del comandante provinciale dei Carabinieri, il colonnello Ruggiero Capodivento.