Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A stabilirlo i risultati di uno studio dell'UniversitÓ La Sapienza di Roma

TREVISO ╚ SECONDA IN ITALIA PER SICUREZZA, DECIMA PER VIVIBILIT└

Il primo posto va a Pordenone, cittÓ pi¨ sicura, e a Trento, pi¨ vivibile


TREVISO – (gp) Treviso è la seconda città più sicura d'Italia e la decima per quanto riguarda la vivibilità. A stabilirlo una ricerca dell'Università La Sapienza di Roma che ha elaborato uno studio per la rivista Italia Oggi. I risultati parlano chiaro: dopo Pordenone, la Marca si piazza sul secondo gradino del podio (l'anno scorso era terza) per quanto riguarda la sicurezza, anche se la percezione dei cittadini considerati gli ultimi fatti di cronaca direbbe il contrario. Insomma: a Treviso si sta molto meglio che in tutte le altre città d'Italia, a parte i cugini di Pordenone che hanno scalato tre posizioni conquistando la medaglia d'oro. Al terzo posto Matera, seguita poi da Udine, Belluno, Oristano, Ogliastra, Nuoro, Vicenza e Campobasso. In termini di vivibilità al primo posto si piazza Trento: nella top ten ci sono poi Bolzano, Aosta, Cuneo, Belluno, Siena, Parma, Pordenone, Verona e, appunto, Treviso. In base ai reati per la persona le province peggiori sono risultate essere quelle di Imperia, Ravenna e Pescara; sui reati contro il patrimonio Milano, Rimini e Prato; per omicidi volontari (per 100 mila abitanti), Vibo Valentia, Crotone e Reggio Calabria; per violenze sessuali Rimini, Imperia e Ravenna, per reati connessi al traffico di stupefacenti Imperia, Padova e Alessandria e per sfruttamento della prostituzione Ravenna, l'Aquila e Trieste.