Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

ASCOLTA AUDIO: Dopo 4 anni e 4 mesi il comandante dei pompieri lascia la Marca

IL SALUTO DI AGATINO CARROLO: "MENO CEMENTO E PIÙ RISPETTO"

Un addio pieno di emozioni, ricordi, e un grazie a tutte le istituzioni


TREVISO – (gp) Dopo quattro anni e quattro mesi di onorato servizio alla guida del comando provinciale dei vigili del fuoco, Agatino Carrolo saluta la Marca per trasferirsi a Bergamo, dove assumerà lo stesso ruolo di comando nella città lombarda. Un addio pieno di emozioni e di ricordi in cui il comandante ha tenuto a sottolineare gli stretti rapporti che si sono creati con tutte le istituzioni e gli enti. Analizzando poi l'attività svolta dai suoi uomini, soprattutto in materia di prevenzione e di protezione dei cittadini trevigiani, Agatino Carrolo ha ricordato l'intervento forse più impegnativo legato all'alluvione di Motta di Livenza del 2011 e la fuga di gas nel comune di Ponzano, potenzialmente disastrosa se non fosse stato per il tempestivo intervento dei pompieri. Il suo successore troverà una provincia in cui gli incendi industriali sono diminuiti del 20% grazie all'attività di formazione dei designati alla sicurezza all'interno delle aziende, e dove quelli domestici rimangono la principale causa di roghi a Treviso. Il comandante lascia la Marca anche con un suggerimento per prevenire i disagi dovuti alle precipitazioni: in sintesi uno stop alla cementificazione selvaggia e una maggior manutenzione dei canali e degli alberi in prossimità dei corsi d'acqua.

Ai nostri microfoni il saluto del comandante provinciale dei vigili del fuoco Agatino Carrolo.


Galleria fotograficaGalleria fotografica