Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il ragazzino è stato colpito da un razzo, è ricoverato a Castelfranco

BOTTI DI CAPODANNO: 14ENNE RISCHIA DI PERDERE UN OCCHIO

A Montebelluna il primo nato nella Marca: Clio è arrivata alle 00.45


TREVISO - Anche la provincia di Treviso ha salutato il 2013 e dato il benvenuto al 2014 con le classiche feste in piazza, anche se tanti hanno preferito non uscire di casa e festeggiare in famiglia. Non sono mancati comunque gli episodi di cronaca legati al lancio di petardi ed altri ordigni esplosivi. Il caso più grave si è verificato nella Castellana, dove un ragazzino di 14 anni versa in condizioni piuttosto serie all'ospedale di Castelfranco: un razzo lo ha colpito al volto provocandogli gravi ustioni, al punto che rischia di perdere un occhio. A causa di ferite da scoppi si registrano poi altri tre ricoveri ai pronto soccorso degli altri nosocomi, sia pure meno gravi: per un bimbo di 9 anni un mese di prognosi per ferite ad una mano; per due ragazzi di 10 e 25 anni qualche escoriazione.

Episodi di lieve entità sono accaduti a Susegana (fuga di gas da una centralina, subito tamponata dai Vigili del Fuoco), l'incendio del cappotto di una abitazione a Vazzola causa il lancio di un petardo su un balcone, l'incendio di una palma a Conegliano e di una vettura a Trebaseleghe, nel padovano.

Per quanto riguarda il primo nato nella Marca, il lieto evento si è registrato all'ospedale di Montebelluna, quando alle 00.45 è venuto alla luce Clio. I genitori sono di Giavera del Montello.

Al Ca Foncello il più sollecito è stato un maschietto, nato alle 4.44.