Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittorio Veneto, scoperti dagli investigatori gli autori del 33% dei delitti commessi

REATI (-10%) E FURTI (-20%) IN CALO

Bilancio dei carabinieri vittoriesi: nel 2013 sono stati 80 gli arresti


VITTORIO VENETO - Reati in calo del 10% rispetto al 2012, -20% di furti: numeri importanti quelli fatti segnare nel corso del 2013 dalla Compagnia dei carabinieri di Vittorio Veneto (nella foto il comandante, Giancarlo Carraro) che registrano anche 80 arresti e circa 700 persone denunciate con il 33% dei delitti per cui sono stati identificati i responsabili. L'attività antidroga ha portato a sequestrare 14 kg di sostanze stupefacenti e ad arrestare 12 persone a cui si aggiungono 19 denunciati e 42 segnalati come assuntori. Per quanto riguarda l’uso e la detenzione illecita di armi e munizionamento (da caccia o residuati bellici) sono state sequestrate 30 armi, 500 gr di esplosivo, 220 munizioni e 6 detonatori; arrestate 3 persone e ben 19 denunciate. In fine i controlli stradali hanno fatto totalizzare circa 1000 multe con ben 38 automobilisti a cui è stata ritirata la patente: tutti sono stati denunciati per guida in stato di ebrezza.