Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il commissario l'8 gennaio incontrerą il ministro Zanonato

NORTH EAST SERVICES, LA CRISI RISCHIA DI ESTENDERSI

Vertice con i sindacati: concordato preventivo per Sfs


TREVISO - La crisi della capogruppo Nes potrebbe allargarsi a macchia d'olio anche alle altre società controllate che facevano capo a Luigi Compiano. La prima "vittima" è stata la Sfs - Servizi fiduciari sicurezza srl per la quale sono state avviate alcuni giorni fa le procedure di concordato preventivo. Anche di questo rischio si è parlato nell'incontro tra il commissario giudiziale Sante Casonato e i sindacati. Un nuovo vertice è stato fissato per il 17 gennaio. Nel frattempo, l'8 gennaio il commercialista trevigiano relazionerà al ministro delle Attività produttive, Flavio Zanonato: si attende ancora la nomina definitiva di Casonato nell'incarico di commissario, dopo la conferma del proseguo dell'amministrazione straordinaria. Il 10 gennaio, invece, scadrà il termine per la presentazione delle manifestazioni di interesse da parte dei possibili acquirenti di Nes. Il commissario ha nuovamente confermato di aver già ricevuto alcune richieste: il ramo d'azienda più appetibile è quello della vigilanza privata (che tuttora continua ad operare, mantenendo alcuni contratti in essere), ma ci sarebbero stati alcuni contatti anche per il caveau di Silea e le attività collegate.