Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Operazione dei Carabinieri in occasione delle festività

SPACCIATORE VENTENNE ARRESTATO A SAN POLO

A Conegliano in manette due romeni a bordo di un'auto rubata


CONEGLIANO/ S. POLO - Gli hanno trovato addosso 35 grammi di marijuana e 350 euro in contanti, frutto, evidentemente, della vendita di altro stupefacente. A San Polo di Piave, nel primo pomeriggio di ieri, i Carabinieri hanno arrestato per spaccio, in flagranza di reato, un ventenne italiano del posto. Stava cedendo delle dosi ad un cliente, suo coetaneo: costui è stato segnalato alla Prefettura come assuntore.

Poche ore prima le manette sono scattate ai polsi di due cittadini romeni, a loro volta di vent'anni. I due, in Italia senza fissa dimora, sono stati sorpresi dai militari dell'Arma in pieno centro a Conegliano, a bordo di un'auto risultata rubata lo scorso 31 dicembre proprio nella città del Cima. I due stranieri attualmente si trovano nel carcere di Treviso, in attesa di comparire davanti al magistrato.

Gli arresti rientrano in una serie di controlli sul territorio organizzati dalla compagnia Carabinieri di Conegliano in occasione delle festività: in particolare, le operazioni di venerdì hanno visto l'impiego di venti pattuglie.