Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la pił importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

FOTOGALLERY Protezione civile in allerta, allagata casa a San Biagio in via Mantova

IL LIVENZA ESONDA A PRA' DEI GAI, CRESCE IL PIAVE

Due abitazioni isolate a Mansuč, Monticano e Dosson al limite


LIVENZA PRA DEI GAI

MANSUE' - Forte preoccupazione nella Marca per il livello dei fiumi, ingrossati dalle incessanti precipitazioni di queste ore. Se il Piave non preoccupa, la situazione del Livenza è seguita con forte apprensione, fin da sabato, da parte della Protezione civile: il fiume è esondato in tarda mattinata a Pra' dei Gai, in località Mansuè, isolando due abitazioni ed il suo livello potrebbe aumentare ulteriormente. Viene monitorata attentamente la situazione del Monticano, del Ghebo a Codognè (torrente del Monticano che ha rischiato di uscire dagli argini nella serata di sabato, allarme scattato alle 23.30), del Dosson a Preganziol e del Sile. Il livello del fiume ha raggiunto qui gli argini e sul posto sono impegnati gli uomini della protezione civile. Fortunatamente pochi gli allagamenti: i vigili del fuoco, in stato di allerta, sono intervenuti nel pomeriggio a San Biagio di Callalta in via Mantova dove si è allagato lo scantinato di un'abitazione a causa della rottura delle pompe di aspirazione. Lievi smottamenti si sono registrati a Crespano, in via Piave, e a Vittorio Veneto in via della Cava. Nel pomeriggio intanto la Protezione civile del veneto ha emesso uno stato d'allarme per quanto riguarda il possibile rischio valanghe su tutto il territorio regionale: per quanto riguarda la Marca la zona interessata è quella delle Prealpi.


Galleria fotograficaGalleria fotografica