Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Rivali in amore alla sbarra: uno per lesioni aggravate, l'altro per violenza sessuale

VENDICA LA COMPAGNA COLPENDO A MARTELLATE IL SUO EX FIDANZATO

Trevigiano di 35 anni avrebbe ricattato la ex per fare sesso con lei


TREVISO – (gp) Al via il processo ai due rivali in amore. Da una parte un 27enne calabrese residente nel veneziano, chiamato a rispondere dell'accusa di lesioni aggravate, e dall'altra un 35enne trevigiano, accusato invece di violenza sessuale nei confronti della sua ex fidanzata. Una vicenda approdata in tribunale dopo che l'attuale compagno della vittima ha scoperto che l'ex fidanzato di lei voleva continuare ad avere rapporti sessuali. Secondo l'accusa il trevigiano, per raggiungere il suo scopo, avrebbe minacciato la sua ex compagna di mostrare al suo nuovo fidanzato immagini e video a luci rosse dei loro rapporti sessuali. Un ricatto a cui la donna, che si è costituita parte civile, non ha mai ceduto. Richieste insistenti che sarebbero rimaste tali e che forse non sarebbero nemmeno sfociate in una denuncia. Ma quando il veneziano venne a sapere di quel sexy ricatto, decise di affrontare il 35enne armato di martello. Un incontro tra i due che si sarebbe concluso con una colluttazione e con otto giorni di prognosi per il 35enne trevigiano finito in ospedale per le martellate ricevute. A quel punto scattarono querele e contro querele che hanno portato entrambi i rivali in amore di fronte ai giudici del collegio.