Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Rivali in amore alla sbarra: uno per lesioni aggravate, l'altro per violenza sessuale

VENDICA LA COMPAGNA COLPENDO A MARTELLATE IL SUO EX FIDANZATO

Trevigiano di 35 anni avrebbe ricattato la ex per fare sesso con lei


TREVISO – (gp) Al via il processo ai due rivali in amore. Da una parte un 27enne calabrese residente nel veneziano, chiamato a rispondere dell'accusa di lesioni aggravate, e dall'altra un 35enne trevigiano, accusato invece di violenza sessuale nei confronti della sua ex fidanzata. Una vicenda approdata in tribunale dopo che l'attuale compagno della vittima ha scoperto che l'ex fidanzato di lei voleva continuare ad avere rapporti sessuali. Secondo l'accusa il trevigiano, per raggiungere il suo scopo, avrebbe minacciato la sua ex compagna di mostrare al suo nuovo fidanzato immagini e video a luci rosse dei loro rapporti sessuali. Un ricatto a cui la donna, che si è costituita parte civile, non ha mai ceduto. Richieste insistenti che sarebbero rimaste tali e che forse non sarebbero nemmeno sfociate in una denuncia. Ma quando il veneziano venne a sapere di quel sexy ricatto, decise di affrontare il 35enne armato di martello. Un incontro tra i due che si sarebbe concluso con una colluttazione e con otto giorni di prognosi per il 35enne trevigiano finito in ospedale per le martellate ricevute. A quel punto scattarono querele e contro querele che hanno portato entrambi i rivali in amore di fronte ai giudici del collegio.