Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Rivali in amore alla sbarra: uno per lesioni aggravate, l'altro per violenza sessuale

VENDICA LA COMPAGNA COLPENDO A MARTELLATE IL SUO EX FIDANZATO

Trevigiano di 35 anni avrebbe ricattato la ex per fare sesso con lei


TREVISO – (gp) Al via il processo ai due rivali in amore. Da una parte un 27enne calabrese residente nel veneziano, chiamato a rispondere dell'accusa di lesioni aggravate, e dall'altra un 35enne trevigiano, accusato invece di violenza sessuale nei confronti della sua ex fidanzata. Una vicenda approdata in tribunale dopo che l'attuale compagno della vittima ha scoperto che l'ex fidanzato di lei voleva continuare ad avere rapporti sessuali. Secondo l'accusa il trevigiano, per raggiungere il suo scopo, avrebbe minacciato la sua ex compagna di mostrare al suo nuovo fidanzato immagini e video a luci rosse dei loro rapporti sessuali. Un ricatto a cui la donna, che si è costituita parte civile, non ha mai ceduto. Richieste insistenti che sarebbero rimaste tali e che forse non sarebbero nemmeno sfociate in una denuncia. Ma quando il veneziano venne a sapere di quel sexy ricatto, decise di affrontare il 35enne armato di martello. Un incontro tra i due che si sarebbe concluso con una colluttazione e con otto giorni di prognosi per il 35enne trevigiano finito in ospedale per le martellate ricevute. A quel punto scattarono querele e contro querele che hanno portato entrambi i rivali in amore di fronte ai giudici del collegio.